Filtri

ZES Adriatica Interregionale Puglia-Molise


ATTO ISTITUTIVO

  • DPCM istitutivo (pdf)
  • Piano di Sviluppo Strategico (pdf)

CREDITO D’IMPOSTA ZES

L’articolo 5 comma 2 del Decreto legge 20 giugno 2017, n.91 convertito con modificazioni dalla legge 3 agosto 2017, n. 123 e successive modificazioni,  in relazione agli investimenti specificamente effettuati nelle ZES, ha esteso l’applicabilità del credito d’imposta di cui al previgente articolo 1 commi 98 e seguenti (“Credito d’imposta investimenti nel Mezzogiorno”) della legge 28 dicembre 2015, n. 208.

L’Agenzia delle Entrate, con provvedimento del 9 agosto 2019, ha disposto la “definizione delle modalità di presentazione della comunicazione per la fruizione del credito d’imposta per gli investimenti nelle zone economiche speciali”.

Come previsto nelle Istruzioni per la compilazione di tale comunicazione, di seguito si riporta l’elenco dei Comuni, o delle loro porzioni, che costituiscono la ZES.


ELENCO DEI COMUNI (O DELLE LORO PORZIONI) INCLUSI NELLA ZES – REGIONE PUGLIA

La documentazione che segue contiene le unità territoriali dei Comuni (particelle) incluse integralmente o parzialmente nella ZES. Per quanto riguarda le unità territoriali parzialmente incluse nella perimetrazione della ZES, potranno essere richiesti chiarimenti agli uffici della Regione di seguito indicati, con specifico riferimento ai limiti territoriali di localizzazione già contenuti nel Piano di sviluppo strategico allegato al DPCM istitutivo a suo tempo adottato.

  • particelle totalmente incluse (pdf)
  • particelle parzialmente incluse (pdf)

COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL GOVERNO

Nomina dell’Ing. Manlio Guadagnuolo a Commissario straordinario del Governo con il compito di presiedere il comitato di indirizzo della zona economica speciale Adriatica Interregionale  nelle regioni Puglia e Molise. DPCM 26/04/2022 (.pdf)

sito: ZES Adriatica Puglia-Molise

e-mail: commissariozes.adriatica@pec.agenziacoesione.gov.it


Contatti Uffici regionali Puglia

Sezione Attività Economiche Artigianali e Commerciali Regione Puglia

e-mail: servizio.attivitaeconomiche@regione.puglia.it

pec: servizio.attivitaeconomiche@pec.rupar.puglia.it

tel: 080 540 6936

fax: 080 540 9135

Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Meridionale

e-mail: protocollo@adspmam.it

pec: protocollo@pec.adspmam.it


ELENCO DEI COMUNI (O DELLE LORO PORZIONI) INCLUSI NELLA ZES – REGIONE MOLISE

La documentazione che segue contiene le unità territoriali dei Comuni (particelle) incluse integralmente o parzialmente nella ZES. Per quanto riguarda le unità territoriali parzialmente incluse nella perimetrazione della ZES, potranno essere richiesti chiarimenti agli uffici della Regione di seguito indicati, con specifico riferimento ai limiti territoriali di localizzazione già contenuti nel Piano di sviluppo strategico allegato al DPCM istitutivo a suo tempo adottato.

  • particelle totalmente e parzialmente incluse (pdf)

Contatti Ufficio regionale Molise

Ing. Massimo Pillarella

telefono: 0874 – 437701

e-mail:  zesmolise@regione.molise.it


Avviso di Interpello per selezione di n. 1 unità dirigenziale tecnica, e n. 4 unità non dirigenziali, dipendenti delle pubbliche amministrazioni ex art. 1, co. 2, D. Lgs. 165/2001 da assegnare alla struttura di supporto del Commissario straordinario del Governo della Zona Economica Speciale (ZES) Adriatica interregionale Puglia-Molise.

Le manifestazioni di interesse e di disponibilità devono essere formalizzate mediante apposita domanda di partecipazione (All. 2), da indirizzare al Commissario straordinario della ZES con le modalità di seguito elencate: – tramite posta elettronica certificata all’indirizzo pec:

commissariozes.adriatica@pec.agenziacoesione.gov.it

L’invio dovrà essere effettuato ESCLUSIVAMENTE da un indirizzo pec personale ed il messaggio dovrà riportare nell’oggetto la seguente dicitura: “Interpello struttura di supporto Commissario straordinario del Governo ZES Adriatica interregionale Puglia-Molise”.

Le domande (All. 2) dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 11 luglio 2022.

Avviso e Allegati 1 e 2

Esito interpello – pubblicazione del 13 luglio 2022 (pdf)