Filtri

Professionisti al Sud


L’Avviso per la ricognizione dei fabbisogni da parte degli enti locali del Mezzogiorno del personale in possesso di alta specializzazione ex art. 31-bis, commi 7, 8 e 9, del decreto-legge 6 novembre 2021, n.152, inserito nella legge di conversione 29 dicembre 2021, n.233, dell’Agenzia per la Coesione territoriale, contribuisce a supportare gli enti locali del Mezzogiorno per la definizione e attuazione degli interventi del PNRR, grazie alla ricognizione di personale altamente specializzato.

Si attua così la norma contenuta nel D.L. ‘Recovery’ (decreto-legge n. 152/2021, convertito in legge n. 233/2021), che destina 67 milioni di euro a valere sulle risorse del Programma Operativo Complementare al PON ‘Governance e Capacità istituzionale 2014-2020’.

Ciascun ente ha potuto manifestare le proprie esigenze attraverso la piattaforma accessibile al seguente link: https://professionistisud.agenziacoesione.gov.it/ps messa a disposizione dall’Agenzia per la Coesione territoriale. I termini sono scaduti.

I singoli Comuni, Province o Città Metropolitane hanno espresso il proprio fabbisogno, in termini di giornate/persona, sui seguenti profili professionali:

    • tecnici (ingegneri, architetti) esperti di opere pubbliche, per rilanciare la progettazione di opere e di infrastrutture dei servizi territoriali;
    • esperti in gestione, monitoraggio e controllo, per la gestione amministrativa, contabile e la rendicontazione della spesa;
    • esperti settoriali di policy a supporto della partecipazione ai bandi, come esperti di specifiche politiche pubbliche o di area amministrativo-giuridica

Il numero massimo di giornate/persona, per l’intero periodo, è così definito:

Ente/popolazione N° enti Assegnazione max gg per ente
Province 31 200
Città Metropolitane 7 400
Comuni oltre 100.001 14 480
Comuni da 75.001 a 100.000 8 450
Comuni da 50.001 a 75.000 41 400
Comune da 30.001 a 50.000 65 300
Comune da 15.001 a 30.000 148 200
Comuni inferiori a 15.000* 2.275 200
Totale 2.589

*Per i Comuni con popolazione inferiore a 15.001 abitanti non è prevista un’assegnazione di professionisti, bensì ad aggregazioni di Comuni che raggiungano almeno la popolazione minima di 15mila abitanti.

Dopo aver rilevato i fabbisogni espressi dai singoli enti locali del Mezzogiorno e dalle aggregazioni d Comuni, l’Agenzia per la Coesione territoriale  procederà alla selezione, attraverso la piattaforma IN.PA e alla successiva  contrattualizzazione dei  professionisti –  per una durata non superiore a 36 mesi e nei limiti delle giornate/persona di cui alla  sopracitata Tabella.

Si tratterà di professionisti di profilo ‘senior’, con un’esperienza di almeno 7 anni.


A seguito dell’introduzione dell’art.  11 comma 2-bis ad opera della Legge di conversione n.79/2022 “Ulteriori misure urgenti per l’attuazione del PNRR”, è stata introdotta la possibilità, per le Amministrazioni che hanno espresso il proprio Fabbisogno, di procedere direttamente alla selezione e contrattualizzazione dei Professionisti di alta specializzazione, sulla base di uno schema di contratto-tipo, predisposto da questa Agenzia. Tale norma rappresenta un’importante opportunità per gli Enti per poter dare tempestiva attuazione alla misura garantendo un’accelerazione al processo di selezione dei professionisti.

Gli Enti che hanno espresso tale volontà di procedere autonomamente con la selezione e la contrattualizzazione dei professionisti dovranno visionare le Linee guida per la rendicontazione della spesa.

Linee guida per la rendicontazione della spesa (pdf)

Allegato 1a_CL Procedura Personale esterno (pdf)

Allegato 1b_CL Spesa Personale esterno (pdf)

Allegato 2_Riepilogo spese sostenute nell’annualità (xlsx)


Per richieste di chiarimento in merito ai contenuti dell’avviso e per eventuali problemi tecnici riscontrati nella Piattaforma è possibile contattare l’assistenza al seguente indirizzo e-mail: professionistialsud@agenziacoesione.gov.it

    • Decreto 150/2022 (pdf)
    • Allegato 1_Tabelle A_B- Elenco di tutti i destinatari dell’intervento (pdf)