Filtri

Altre opportunità e bandi


DG REGIO della Commissione europea – Pubblicazione di inviti a manifestare interesse 


Dalla Commissione europea un’iniziativa per il consumo sostenibile

Il 25 gennaio 2021 la Commissione europea ha varato la prima iniziativa della nuova agenda dei consumatori, l’impegno per un consumo verde. L’impegno per il consumo verde è una delle iniziative intraprese dalla Commissione per consentire ai consumatori di compiere scelte più sostenibili. La misura rientra negli obiettivi dl patto europeo per il clima, l’iniziativa europea che coinvolge comunità, cittadini e organizzazione nella realizzazione di un’Europa verde e sostenibile.

Per saperne di più: News; Commissione europea


Programma Orizzonte Europa. Premio “Capitale europea dell’innovazione”

Al via l’edizione 2021 “Capitale europea dell’innovazione” lanciata nell’ambito del programma Orizzonte Europa 2021- 2027.

Il premio viene conferito alle città europee che si sono distinte per la capacità di sfruttare l’innovazione allo scopo di migliorare la vita dei cittadini. In particolare, questa settima edizione, riconoscerà il contributo delle città allo sviluppo degli ecosistemi locali di innovazione a beneficio degli innovatori e del benessere dei loro cittadini.

Nel 2021, i premi per la capitale europea dell’innovazione saranno caratterizzati da due categorie:

    • Capitale europea dell’innovazione:
    • Città europea innovativa emergente

Il testo del bando può essere consultato sul Portale EU Funding and tender della Commissione europea.

Per maggiori informazioni consulta la news pubblicata sul sito EuroPA

Termine scadenza: 15 luglio 2021


Interreg Europe: bando per attività supplementari di scambio di esperienze sull’impatto del Covid-19

Aperto dal Programma Interreg Europe un bando per attività supplementari, rivolta ai 258 progetti già finanziati dal programma. Il bando offre la possibilità a tutti i progetti approvati di realizzare nuove attività al fine di scambiare esperienze sul modo in cui la crisi COVID-19 ha influito sulla tematica affrontata, per migliorare ulteriormente le loro politiche di sviluppo regionale a fronte delle sfide attuali. Ciascun progetto potrà ricevere un contributo massimo di 500.000 euro.

Per maggiori informazioni consulta la news pubblicata sul sito EuroPA

Termine scadenza: 2 luglio 2021


Programma Orizzonte Europa. Premio europeo per le donne innovatrici

Pubblicato nell’ambito del programma Orizzonte Europa 2021-2027 il premio europeo per le donne innovatrici. Eu Prize for women innovators 2021” intende premiare  le donne imprenditrici che hanno realizzato innovazioni rivoluzionarie. Il premio viene assegnato alle imprenditrici più talentuose di tutta l’UE e dei paesi associati a Horizon Europe che hanno fondato un’azienda di successo e portato innovazione sul mercato. Il premio è gestito dal Consiglio europeo per l’innovazione e dall’Agenzia esecutiva per le PMI, i vincitori sono scelti da una giuria di esperti indipendenti. Saranno assegnati tre premi di € 100.000 ciascuno nella categoria principale. Un quarto premio di € 50.000 verrà assegnato a un promettente “Innovatore in ascesa” che abbia meno di 30 anni.

Per maggiori informazioni consulta la news pubblicata sul sito EuroPA

Termine di scadenza: 30 giugno 2021


 Concorso “EU Datathon 2021”

Organizzato dall’Ufficio delle pubblicazioni dell’Unione europea,  EU Datathon è una competizione intesa a mettere in evidenza il potenziale di collegamento tra dati UE e dati regionali, nonché a promuovere opportunità di innovazione e trasformazione digitale utilizzando dati aperti. Il concorso premia, infatti, gli sviluppatori di app innovative che facciano buon uso dei numerosi set di dati aperti dell’UE.

L’edizione di quest’anno di EU Datathon prende ispirazione da tre priorità politiche della Commissione von der Leyen:

    • Green Deal europeo
    • un’economia che lavora per le persone
    • un’Europa pronta per l’era digitale

Per maggiori informazioni consulta il sito web del concorso. News pubblicata sul sito EuroPA

Termine scadenza: 21 maggio 2021


Concorso REGIOSTARS 2021 

REGIOSTARS è un riconoscimento europeo per i progetti finanziati dalla politica di coesione che dimostrano eccellenza e impiegano nuovi approcci nello sviluppo regionale. I beneficiari sono invitati a candidarsi in 5 categorie tematiche:

    1. Europa intelligente: accrescere la competitività delle imprese locali in un mondo digitale;
    2. Europa verde: comunità verdi e resilienti in contesti urbani e rurali;
    3. Europa equa: favorire l’inclusione e la non discriminazione;
    4. Europa urbana: promuovere sistemi alimentari verdi, sostenibili e circolari nelle aree urbane funzionali;
    5. Tema dell’anno: rafforzare la mobilità verde nelle regioni; Anno europeo delle ferrovie 2021. 

I vincitori saranno annunciati nel dicembre 2021.  Per saperne di più: https://regiostarsawards.eu/

Termine scadenza: 09 maggio 2021


Programma Giustizia 2021-2027

Pubblicati i primi bandi nell’ambito del programma Giustizia 2021-2027 dell’Unione europea. Di seguito le azioni di riferimento:

Per maggiori informazioni consulta la news pubblicata sul sito EuroPA

Termine scadenza: 6 maggio 2021


La Commissione UE lancia una call per programmi di promozione dell’agrifood

Nel 2021 l’UE ha messo in campo quasi 183 milioni di euro per la promozione dei prodotti agroalimentari all’interno e all’esterno dei confini europei. Di questi, 173,4 milioni sono dedicati al cofinanziamento di programmi di promozione selezionati nell’ambito di una call, che si chiuderà il 28 aprile. La call della Commissione si rivolge a organizzazioni di categoria e di produttori, o a realtà dell’agroalimentare impegnate nelle attività di promozione.

Termine scadenza: 28 aprile 2021


 Orizzonte Europa. Invito a presentare proposte per sovvenzioni di consolidamento

Nel contesto del bilancio a lungo termine dell’UE per il periodo 2021-2027, sono stati destinati oltre 16 miliardi di euro al Consiglio europeo della ricerca per il programma Orizzonte Europa, registrando un aumento del 22% rispetto al precedente programma Orizzonte 2020. Questo primo programma di lavoro nell’ambito di Orizzonte Europa prevede tre inviti a presentare proposte per azioni di ricerca innovative per un importo totale di 1,9 miliardi di euro con cui il Consiglio europeo della ricerca (CER) intende sovvenzionare ricercatori da tutte le parti del mondo affinché conducano le proprie attività di ricerca in Europa.

L’11 marzo è stato aperto il secondo invito a presentare proposte per sovvenzioni di consolidamento (Consolidator grants) con scadenza 20 aprile. Questo bando riguarda i ricercatori che stanno consolidando la propria équipe o il proprio programma di ricerca indipendenti. L’invito ha una dotazione di 633 milioni euro.

Per maggiori informazioni consulta la news sul sito EuroPA

Termine scadenza: 20 aprile 2021


Concorso “L’Europa che sogniamo

Gli studenti delle scuole superiori italiane sono invitati a partecipare al concorso “L’Europa che sogniamo”. Ciascuna scuola potrà partecipare con una sola squadra di massimo 5 studenti, coordinata da un docente della stessa scuola. Le squadre dovranno presentare un video di massimo 1 minuto sul tema “L’Europa che sogniamo” (prestando la massima attenzione a non utilizzare immagini o musiche coperte da copyright) e un breve testo (max 50 parole) per descrivere i contenuti del video.

I materiali saranno valutati da una commissione composta da membri della Rappresentanza in Italia della Commissione europea e dell’Ufficio del Parlamento europeo in Italia, della Università Sapienza di Roma, dell’Università di Roma Tre, e dell’Istituto Universitario Europeo di Fiesole. Ciascuna domanda potrà ricevere un massimo di 100 punti. Le squadre che si classificheranno nei primi tre posti della graduatoria vinceranno un viaggio di due giorni a Bruxelles per visitare le istituzioni europee, offerto dalla Commissione europea. Tutti gli altri partecipanti al concorso riceveranno gadget su temi europei.

Termine scadenza: 16 aprile 2021


Premio “Il mondo post-Covid, l’Europa e Io

Gli interessati al Premio dovranno mandare un saggio sul tema prescelto, della lunghezza di 1000-1500 parole massimo, escluse note e bibliografia. La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a studenti universitari e neolaureati (da non più di un anno), nati nel 1995 o in data successiva, e a studenti delle scuole superiori (IV e V anno).
I candidati che preferiscono orientarsi sul “Premio speciale per la comunicazione Antonio Megalizzi” dovranno inviare un video-clip che risponda al quesito del concorso ( è possibile partecipare ad entrambe le competizioni). Il 1° classificato della categoria “universitari” vedrà pubblicato il proprio saggio e avrà l’opportunità di svolgere un tirocinio retribuito, delle durata di tre mesi, presso l’Istituto Affari Internazionali. Il 1° classificato della categoria “scuole superiori” vedrà pubblicato il proprio saggio in una collana IAI, riceverà un assegno di 400,00 euro e avrà la possibilità di frequentare gratuitamente uno dei corsi formativi IAI. Il 1° classificato della sezione video-clip riceverà un assegno di 400,00 euro. 

Termine scadenza: 15 aprile 2021


MISE: contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati per l’autoimprenditorialità con una partecipazione, prevalente o totale, di donne o giovani

Contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati per l’autoimprenditorialità con una partecipazione, prevalente o totale, di donne o giovani: il MISE ridefinisce la disciplina degli incentivi con il Decreto ministeriale pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 27 gennaio 2021.

Per saperne di più:  Misure per l’autoimprenditorialità – Nuove imprese a tasso zero

Presentazione delle domande: Nuove imprese a tasso zero – Sezione dedicata del sito Invitalia


Resto Qui

Le agevolazioni previste dalla misura Resto al Sud sono estese ai 116 Comuni del Lazio, Marche e Umbria colpiti dal sisma 2016 e 2017.

Nei 24 Comuni, che hanno una percentuale di edifici inagibili superiore al 50%, non c’è alcun limite di età per chiedere i finanziamenti.

Presentazione delle domande attraverso la piattaforma web di INVITALIA


Decolla con Smau 2021: candida la tua startup

Smau rende protagoniste startup e imprese innovative che cercano uno spazio di visibilità e desiderano ampliare il proprio network di conoscenze, creando un matching personalizzato sui business needs identificati dalle corporate.

Candidature aperte per le startup che vogliono entrare nell’ecosistema Smau 2021


Bando Digital Transformation

Con una dotazione finanziaria di 100 milioni di euro, Digital Transformation è l’incentivo promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico per favorire la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese, attraverso l’applicazione delle tecnologie avanzate previste nell’ambito di Impresa 4.0 e di quelle per le soluzioni tecnologiche digitali di filiera.

Le domande si presentano sul sito INVITALIA


Iniziativa “Journey across Europe”: una band musicale giovanile francese in viaggio per l’Europa vuole incontrare musicisti di altri Paesi

La band musicale francese Roller Toaster organizza un viaggio attraverso l’Europa da aprile ad agosto 2021 per scoprire e condividere la musica con altre culture. Il gruppo è alla ricerca di altri musicisti, professionisti e principianti per suonare insieme in una delle numerose tappe previste in diverse città europee. Tutto il viaggio verrà filmato per produrre un documentario sulla musica di strada in Europa.

Gli interessati al progetto e ad una descrizione più dettagliata del viaggio, con date specifiche a seconda della città, possono contattare i Roller Toaster all’indirizzo mail: a.bossu@outlook.fr

Per saperne di più: EuroPA; http://rollertoaster.org/


Erasmus+ Round Trip: opportunità di partecipare ad un progetto di formazione professionale

L’associazione EURO NET è alla ricerca di 50 giovani che vogliano partecipare gratuitamente ai corsi online offerti nell’ambito del progetto Eplus Round Trip.

Il progetto “E+ Round Trip Online Preparation for Young People” è un’iniziativa approvata dalla Agenzia Nazionale Rumena Erasmus Plus nell’ambito del programma Erasmus Plus KA2 Gioventù. Lo scopo del progetto è creare un ambiente più moderno, dinamico, impegnato e professionale per i giovani.

Per saperne di più: www.themobility.eu; Facebook ; News


WEgate apre una call per conoscere e condividere le buone pratiche nel sostenere le donne imprenditrici

Nell’ottica che tutti i membri della comunità abbiano il comune obiettivo di sostenere le donne imprenditrici, WEgate vuole offrire un ambiente ideale per il trasferimento delle buone pratiche e una piattaforma comune per condividerle!


Progetti di ricerca e sviluppo per l’economia circolare

Economia Circolare è l’incentivo rivolto a imprese di qualsiasi dimensione per sostenere progetti di Ricerca e Sviluppo nell’ambito dell’economia circolare che favorisce la riconversione delle attività produttive verso un modello produttivo che mantenga il più a lungo possibile il valore di prodotti, materiali e risorse e che riduca al minimo la produzione di rifiuti. Sono messi a disposizione finanziamenti agevolati e contributi alla spesa.

Le domande si presentano sul sito INVITALIA


La tua Europa” per la ricerca di fondi e finanziamenti per le imprese

Il sito aiuterà a richiedere prestiti e capitali di rischio che beneficiano del sostegno dell’Unione europea. Le informazioni sono fornite dai servizi competenti della Commissione europea e vengono integrati da altri dati inviati dalle autorità dei paesi interessati.
La sezione Imprese è gestita dalla DG Mercato interno, industria, imprenditoria e PMI della CE. Seleziona la voce Elenco dei programmi di finanziamento dell’UE per cercare informazioni circa i programmi di finanziamento di cui è possibile fare richiesta a seconda della natura della tua impresa o del progetto da realizzare.

Approfondimenti: per conoscere la procedura per fare domanda, i criteri e le norme di ammissibilità vai a Come funzionano i finanziamenti europei 


Il portale dedicato per le candidature al Fondo Rilancio

Dal 7 gennaio è on line il portale dedicato al Fondo da 200 milioni di euro stanziato dal MiSE a favore di startup e PMI innovative. Tramite il portale gli investitori accreditati potranno segnalare startup e PMI in cui stanno per investire o hanno investito negli ultimi mesi. I finanziamenti saranno realizzati in matching con gli investitori accreditati. Prevista una procedura accelerata di valutazione per le imprese beneficiarie di Smart&Start Italia, e per le startup/PMI innovative, che hanno subito una riduzione dei ricavi nel primo semestre del 2020.


GIOVANI2030 | Giovani si nasce, Grandi si diventa

E’ il progetto promosso dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale per le ragazze e i ragazzi tra i 14 e i 35 anni. GIOVANI2030 è una bussola digitale pronta a offrire notizie, approfondimenti su Volontariato, Formazione, Educazione, Cultura, Intrattenimento, Sport.


Politiche attive per il lavoro: bando per il reinserimento di donne che hanno affrontato il tumore al seno

Avviso pubblico per progetti integrati sperimentali mirati a reinserire nella vita sociale e lavorativa donne che abbiano avuto un carcinoma mammario; dal 10 gennaio 2021 e fino al 31 marzo 2021, sarà possibile inoltrare le domande per la presentazione di progetti, sulla piattaforma Siform2. L’intervento viene finanziato dal POR Regione Marche FSE 2014/2020 con una dotazione pari a 750.000 euro: ciascuna ATI/ATS può accedere, al massimo, a un finanziamento di 150.000 euro.

Termine di scadenza: 31 marzo 2021

Per saperne di più: Regione Marche


EU Green Week 2021 

La EUGreenWeek 2021 sarà dedicata al tema #ZeroPollution. Se stai pianificando un evento tra il 3 maggio e il 13 giugno 2021, o desideri organizzarne uno, perché non registrarlo come evento partner della Settimana verde dell’UE? Qualsiasi tipo di evento è ammissibile, sia esso un workshop, una visita guidata, una mostra, una fiera, un open day o un evento online. L’unico requisito è che deve essere pertinente al tema dell’inquinamento zero della Settimana verde dell’UE 2021. Questo tema si collega a varie questioni, come industria, chimica, energia, mobilità, agricoltura e pesca, biodiversità, clima, etc. Controlla le linee guida per ulteriori informazioni. Se hai bisogno di chiarimenti, contatta: partner.events@eugreenweek.eu.

Termini di scadenza: 12 marzo 2021


Fino al 10 marzo la 2a call dell’Innovation Fund per progetti di piccola scala

L’Innovation Fund – strumento europeo di finanziamento volto a mantenere gli impegni dell’economia europea nell’ambito dell’Accordo di Parigi e a sostenere la visione di un’Europa a impatto climatico neutro entro il 2050 – finanzia progetti di piccola scala per sovvenzioni comprese tra i 2,5 e i 7,5 milioni di euro, con copertura comunitaria al 60%. Non si tratta di un programma di ricerca, ma di un sistema per liberare investimenti.


Digitalizzazione e innovazione nel turismo: nuovo bando COSME

Il bando “Innovation uptake and digitalisation in the tourism sector” promuove la digitalizzazione e l’innovazione nelle PMI del turismo attraverso la cooperazione transnazionale e il rafforzamento delle capacità. Un consorzio di stakeholder pubblici e privati (inclusi incubatori d’impresa, acceleratori e organizzazioni di supporto alle imprese) farà da intermediario organizzando attività specifiche per le imprese.


Fondo per la salvaguardia dei livelli occupazionali e la prosecuzione delle attività di impresa

Il Fondo, istituito dal Decreto Rilancio, consente allo Stato, tramite Invitalia di entrare nel capitale delle aziende in crisi. Oltre alle aziende titolari di marchi storici di interesse nazionale possono accedere allo strumento le imprese con oltre 250 dipendenti o che, indipendentemente dal numero degli occupati, detengono beni e rapporti di rilevanza strategica per l’Italia.


Europa Creativa. Aperti due bandi i-Portunus per traduttori letterari, compositori, musicisti e cantanti

Sono stati lanciati due nuovi bandi, uno per la traduzione letteraria e uno per la musica, nel quadro del progetto i-Portunus, finanziato dal programma Europa Creativa, per finanziare progetti di mobilità all’estero per artisti e professionisti della cultura. I due bandi del progetto i-Portunus, che mettono a disposizione un totale di  500.000 euro, ammettono sia candidature individuali che di gruppo (fino a 5 persone), e sono rivolti a sostenere parzialmente le spese di viaggio (trasporto e alloggio) sia di periodi di mobilità continua che segmentata (più periodi di almeno 5 giorni).

Termini di scadenza: 28 febbraio 2021

Per saperne di più: News


Bando idee Rete, Profit e Non Profit insieme per la ripartenza del Paese

Il bando lanciato da Assimoco vuole sostenere la ripresa del tessuto sociale ed economico dei territori più colpiti dall’emergenza sanitaria, contribuire ad attivare percorsi per supportare la ripresa, favorire la ri-progettazione di attività imprenditoriali, la ri-generazione dei territori e delle comunità finanziando progetti nei seguenti ambiti: Transizione verde, Trasformazione digitale, Tutela della salute, Lotta alla povertà.

Termini di scadenza: richieste fino al 28 febbraio 2021


Nuova edizione di SELFIEmployment rivolta anche a iniziative imprenditoriali di donne

Tra le novità dello strumento: finanziamenti a tasso 0 per nuove imprese create da “donne inattive” in tutti i settori economici. Beneficiari: persone fisiche che si impegnino a costituire una nuova impresa entro 90 giorni dall’ammissione al finanziamento; imprese individuali; società di persone; cooperative; associazioni professionali e società tra professionisti costituite da non più di 12 mesi e inattive.

Domande dal 22 febbraio 2021


Premio Carlo Magno 2021 per giovani 16-30 anni per finanziare un progetto europeo 

Il Premio Carlo Magno per la gioventù, organizzato dal Parlamento europeo e dalla Fondazione del Premio internazionale Carlo Magno di Aquisgrana, viene assegnato annualmente ai progetti con una forte impronta europea

Destinatari: giovani di età compresa tra i 16 e i 30 anni, cittadini o residenti di uno Stato membro dell’UE. I progetti, ammissibili in tutte le lingue ufficiali dell’UE, possono riguardare l’organizzazione di vari eventi, scambi di giovani o progetti online con una dimensione europea.

Termini di Scadenza: 1 febbraio 2021

Per saperne di più: Parlamento europeo 


Ideas Powered for Business | 20 Meuro per aiutare le PMI europee ad accedere ai loro diritti di PI

EUIPO offre alle PMI due tipi di servizi che prevedono il rimborso parziale dei costi della pre-diagnosi della PI e delle domande di marchio e di disegno o modello a livello nazionale, regionale e dell’UE. Ogni PMI può essere rimborsata fino a un massimo di 1.500 euro.

Termini di scadenza: la prima delle 5 finestre per presentare la domanda è tra l’11 e il 31 gennaio 2021


CALLforFASHION

Idee innovative per la moda, Murate Idea Park premia le 5 startup migliori. La “CALLforFASHION” è alla ricerca di soluzioni tecnologiche e innovative per il mondo della modadall’intelligenza artificiale alla blockchain, dai big data alla augmented reality. Ai 5 progetti migliori, consulenze e servizi per un valore di 20mila euro.

Termini di scadenza: la call sarà aperta fino al 31 gennaio 2021. 


Rete dei giovani delle aree interne

Dalle riflessioni e azioni di alcuni ragazzi piemontesi a favore dei loro territori interni ha preso corpo un progetto “La Rete dei giovani delle aree interne” promosso da Officine Coesione per le Aree Interne a supporto del Comitato Tecnico Aree Interne (CTAI). Sarà possibile iscriversi al network fino al 29 gennaio per iniziare un dialogo che attraversi tutta l’Italia, condividere idee e strategie per individuare modelli di intervento elaborati sulla base dei bisogni che la dimensione di vita in un territorio marginale sollecita nei giovani. Una chiamata all’azione per tutti gli under 40 delle aree marginali del Paese – attivisti, ricercatori, operatori economici riuniti anche in associazione- per contribuire a valorizzarle a partire dai propri interessi e competenze, nonché partecipando in prima persona all’attuazione della Strategia nazionale per le aree interne (SNAI) anche attraverso una costante azione di monitoraggio. L’orizzonte è quello della programmazione 2021-2027 appena iniziata ma non ancora definita nei dettagli. Gli iscritti potranno avviare un confronto su urgenze e priorità per dar vita a una piattaforma programmatica come base delle loro richieste e delle attività della Rete.

Termini di scadenza: 29 gennaio


Bando MediaFutures per artisti e startup

Sono aperte le candidature al primo bando del progetto MediaFutures cofinanziato da Horizon 2020, che nei prossimi 3 anni promuoverà modi non convenzionali di  combattere la disinformazione online e coinvolgere i cittadini nel giornalismo di qualità, nell’educazione scientifica e nei processi democratici. L’obiettivo del progetto è creare prodotti, servizi, opere d’arte digitali ed esperienze attraverso applicazioni basate sui dati e sui contenuti generati dagli utenti che siano innovative, inclusive e partecipative.

Termine presentazione domande: 28 gennaio 2021

Per saperne di più: Progettare in Europa; https://mediafutures.eu/opencall/


Horizon 2020 Green Deal Call

La Commissione europea ha annunciato l’apertura dell’Horizon 2020 Green Deal Call, un bando da un miliardo di euro che arriva alla fine della corrente programmazione per lanciare progetti di ricerca e innovazione che rispondano alle sfide legate alla crisi climatica e ambientale in Europa che vanno sommandosi a quelle causate dal Covid-19.

Il bando include opportunità per la cooperazione internazionale al fine di affrontare i bisogni dei paesi meno sviluppati in particolare in Africa, nel contesto dell’Accordo di Parigi e degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.

Termine presentazione candidature: 26 gennaio 2021, per progetti in partenza dall’autunno.

Per saperne di più:  Progettare in Europa


Programma di misure di informazione riguardanti la Politica Agricola Comune (IMCAP)

E’ aperto il nuovo bando del Programma di misure di informazione riguardanti la Politica Agricola Comune (IMCAP), in scadenza il 21 gennaio 2021. L’obiettivo dell’invito è quello di avviare azioni informative per rafforzare la fiducia dei cittadini, agricoltori e non, nella Politica Agricola Comune (PAC) dell’Unione Europea. Il bando dispone di un budget di 4 milioni di euro. Il contributo europeo per ciascuna proposta dovrà essere compreso tra 75.000 e 500.000 euro, a copertura di una percentuale dei costi totali pari al massimo al 60%.

Termine scadenza: 21 gennaio 2021

Per saperne di più: Progettare in Europa


Bando COSME “Co-financing of public procurement of innovation consortia” 

Il Programma europeo per la competitività delle imprese COSME ha annunciato il bando “Co-financing of public procurement of innovation consortia” volto a promuovere l’accesso delle piccole e medie imprese innovative al mercato degli appalti pubblici per l’innovazione dell’UE.

Il processo di candidatura è diviso in 2 fasi con le seguenti scadenze:

    • 19 gennaio 2021: presentazione della bozza progettuale
    • 8 giugno 2021: presentazione delle proposte dettagliate (solo per le 6 candidature che verranno selezionate alla fase 1).

Per saperne di più: Progettare in Europa


Sostegno a misure di informazione relative alla politica di coesione dell’UE

La Commissione europea lancia un invito a presentare proposte con il quale intende fornire sostegno alla produzione e alla diffusione di informazioni e contenuti relativi alla politica di coesione dell’UE e selezionare i potenziali beneficiari per l’attuazione di alcune misure di informazione cofinanziate dall’Unione europea, nel rispetto della completa indipendenza editoriale dei soggetti coinvolti.

Termine presentazione proposte: 12 gennaio 2021

Per saperne di più: News sul sito dell’Agenzia


Call per artisti e organizzazioni culturali nelle regioni ultraperiferiche dell’UE

La Commissione europea – DG REGIO – lancia nell’ambito della Politica di Coesione un nuovo invito a presentare proposte dal titolo “Pilot project for the safeguard and promotion of culture in the Outermost regions and the Overseas Countries and Territories”.

Termine presentazione proposte: 16 novembre 2020

Progettare in Europa 


Digital Transformation delle MPMI

Il bando MiSE ha l’obiettivo di favorire la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese, attraverso l’applicazione di tecnologie avanzate previste nell’ambito di Impresa 4.0 e di quelle relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera. Finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto.

Domande dal 15 dicembre 2020


TEX-MED ALLIANCES: opportunità in ambito tessile e abbigliamento

Il progetto TEX-MED Alliances, finanziato dall’UE (programma ENI CBC MED 2014-2020 Mediterraneo), lancia un programma di aiuti per incoraggiare le imprese del tessile e dell’abbigliamento ad attuare iniziative strategiche nell’area del Mediterraneo.

Domande fino al 7 dicembre 2020

Per saperne di più: Tex-MED Alliances 


Bravo Innovation HUB + Turismo + Cultura 

Prorogata  fino al 30 novembre 2020 la call “Bravo Innovation Hub +Turismo+Cultura”,il programma di accelerazione dedicato a 10 imprese con una sede operativa in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia  e un progetto innovativo da proporre sul mercato nel settore Turismo + Cultura.

Il programma comprende:  un contributo di 20.000 euro (di cui 15.000 erogati entro la seconda settimana dall’inizio del programma di accelerazione e 5.000 a conclusione del programma di accelerazione); spazi di lavoro all’interno del “Bravo Innovation Hub” di Palazzo Guerrieri (Brindisi); formazione sulle competenze imprenditoriali e molto altro.

Per maggiori informazioni visita il sito PON Imprese e Competitività


Call 4 Future 2021 Acceleration Program

Acceleration Program in partenza a gennaio 2021. La challenge di Step Tech Park è rivolta a startup con un prodotto, servizio o tecnologia capace di ridurre le emissioni di gas ad effetto serra. Obiettivo: abbattere 5 milioni di tonnellate di CO2eq accelerando startup con soluzioni tecnologiche disruptive.

Termine presentazione domande: 15 novembre

Per maggiori informazioni: Call 4 Future 2021


G7- EU 2020 WEP’s Award

Women’s Empowerment Principles Award G7-EU 2020 UN Women, l’ente delle Nazioni Unite dedicato alla parità di genere e all’emancipazione delle donne, lancia il G7- EU 2020 WEP’s Award per le aziende nei Paesi del G7 e dell’Unione Europea. Il premio vuole mettere in luce le azioni attuate per l’uguaglianza di genere e la presenza femminile nelle aziende. Ulteriori premi per la migliore impresa femminile, la migliore PMI, il miglior network.

Termine presentazione domande:  6 novembre 2020

Per maggiori informazioni: WEPS.ORG


Progetti di R&S nell’ambito dell’economia circolare

Pubblicato il bando MISE per finanziare progetti di riconversione produttiva relativa all’economia circolare. La misura, prevista dal Decreto Crescita, viene finanziata con 155 milioni di euro per la concessione dei finanziamenti agevolati e 62 milioni di euro per la concessione di contributi alla spesa.

Domande per l’agevolazione dal 5 novembre 2020

Per saperne di più: MISE


Due bandi regionali dell’Emilia Romagna per interventi da realizzare nel 2021con Fondi europei – Por Fesr 2014-2020 per la competitività e attrattività del sistema produttivo.


Bando 
per progetti di promozione internazionale digitale dei Consorzi – Anno 2021. Le risorse stanziate ammontano  complessivamente € 1.691.500,00. La domanda di partecipazione al contributo va compilata e trasmessa tramite l’applicazione Sfinge 2020, dalle ore 10 del 26 ottobre 2020 alle ore 16 del 15 marzo 2021.

Bando per progetti di promozione dell’export e per la partecipazione a eventi fieristici – Anno 2021. Le risorse stanziate ammontano complessivamente a € 3.335.000.

Possono fare domanda le pmi e i consorzi per l’internazionalizzazione con sede in Emilia-Romagna e il contributo della Regione andrà a progetti realizzati nel periodo tra il 1 gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021.

La domanda di contributo dovrà essere compilata ed inviata esclusivamente per via telematica, tramite la specifica applicazione web Sfinge 2020 nei periodi:

    • 1a Finestra: a partire dalle ore 12.00 del 04/11/2020 e fino alle ore 16.00 del 04/12/2020;
    • 2a Finestra: a partire dalle ore 12.00 del 01/06/2021 e fino alle ore 16.00 del 30/06/2021;

Ogni impresa può presentare una sola domanda per ciascuna finestra.


Commissione europea: invito a presentare proposte per selezionare la nuova generazione di centri Europe Direct

Rendere l’Europa accessibile a tutti i cittadini, a livello regionale e locale, e coinvolgere il pubblico nel dibattito sull’Unione europea, sulle sue politiche e priorità e sul suo futuro.

La Commissione europea ha pubblicato un bando per selezionare la nuova generazione di centri Europe Direct, per il periodo dal 1° maggio 2021 al 31 dicembre 2025.

Tutte le informazioni relative ai criteri di ammissibilità, esclusione, selezione e aggiudicazione sono disponibili nel bando.

Termini di scadenza: 15 ottobre 2020, ore 17:00 di Bruxelles


Tirocini presso l’Assemblea Parlamentare dell’OSCE

OSCE PA Research Assistant Programme offre tirocini retribuiti a studenti e neolaureati in Scienze politiche, Relazioni internazionali e Giurisprudenza. I tirocini hanno una durata di sei mesi e iniziano a febbraio/marzo 2021. Per i tirocini con sede a  Copenhagen è prevista una retribuzione di 656,00 € al mese più alloggio gratuito. A Vienna i tirocinanti ricevono una retribuzione mensile di 1.000,00 €.

Per saperne di più: OSCE PA

Termini di scadenza: 1 ottobre 2020


Premio Europeo del Patrimonio Europa Nostra Awards 2021

Europa Nostra e la Commissione europea hanno lanciato il bando Europa Heritage Awards / Europa Nostra Awards 2021. Il bando è considerato il più alto riconoscimento europeo nel campo del patrimonio culturale. Il suo scopo è quello di promuovere e celebrare le migliori pratiche nella conservazione e nella valorizzazione del patrimonio culturale sia materiale che immateriale.

Per saperne di più: Europa Nostra

Termini di scadenza: 1 ottobre 2020


Premio Innovatori Responsabili 2020

Dal 1 al 30 settembre 2020 sarà possibile presentare le candidature per partecipare alla sesta edizione del Premio Innovatori Responsabili 2020, istituito dalla Regione Emilia Romagna per promuovere e valorizzare le iniziative realizzate sul territorio regionale che contribuiscono all’attuazione dei 17 obiettivi indicati dall’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile. All’iniziativa possono partecipare imprese di ogni settore e dimensione, liberi professionisti, associazioni senza scopo di lucro rappresentanti di imprese e professionisti, scuole superiori e università.

Termini di presentazione delle domande: dalle ore 10:00 del 1 settembre alle ore 13:00 del 30 settembre 2020, collegandosi alla pagina dedicata al bando.

Per maggiori informazioni leggi la news dell’Agenzia

Scarica la Scheda Premio Innovatori Responsabili 2020


Premio “La società civile contro la Covid-19″​

Un riconoscimento speciale dedicato al tema “La società civile contro la Covid-19”, in cui saranno premiate iniziative di solidarietà promosse nell’UE e nel Regno Unito per combattere la pandemia di Covid-19 e attutire i suoi effetti devastanti, quest’anno sostituirà l’emblematico Premio per la società civile che il Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) assegna ogni anno.

Il termine per la presentazione delle candidature scade il 30 settembre 2020 alle ore 12:00.

Per maggiori informazioni leggi la news dell’Agenzia 


Tirocini presso il Comitato delle Regioni

Il Comitato delle Regioni mette a disposizione dei tirocini per fornire un’esperienza diretta del lavoro del CdR e delle istituzioni europee in generale, in un ambiente multiculturale e multilingue. I tirocini si svolgono dal 16 Febbraio al 15 Luglio (tirocini primaverili) o dal 16 Settembre al 15 Febbraio (tirocini autunnali) per una durata di 5 mesi.

Per saperne di più: Comitato europeo delle Regioni 

Termini di scadenza: 30 settembre 2020


Tirocini presso il Comitato Economico e Sociale

Il Comitato Economico e Sociale (ESC) opera nel settore della consulenza per offrire ai partner economici e sociali dell’Europa la possibilità di esprimere la loro opinione sulle politiche UE. L’ESC organizza annualmente stage retribuiti (5 mesi) e non retribuiti (da 1 a 3 mesi). Per i tirocini di lunga durata è prevista una retribuzione pari a 1.196,84 €.

Per saperne di più: European Economic and Social Committee

Termini di scadenza: 30 settembre 2020


Tirocini al Segretariato generale del Consiglio dell’Unione Europea

Il Segretariato del Consiglio dell’UE offre circa 100 tirocini retribuiti di 5 mesi a cittadini dell’UE che abbiano completato almeno la prima parte dei loro studi universitari e abbiano ottenuto un diploma di laurea. I tirocini sono aperti ai cittadini del’UE e dei paesi candidati che hanno concluso i negoziati di adesione. I tirocinanti ricevono una borsa di circa 1.200,00 € mensili e un’indennità di viaggio.

Per saperne di più: Consiglio europeo

Termini di scadenza: 28 settembre 2020


Avviso di selezione, mediante procedura comparativa, per l’individuazione di n. 11 esperti per l’espletamento di attività professionali nell’ambito del progetto “Italia login – la casa del cittadino”, finanziato dal PON “Governance e Capacità istituzionale 2014-2020”, a valere sull’Asse 1, azione 1.3.1- fondo FSE e sull’Asse 2, azione 2.2.1 – Fondo FESR, CUP: C51H16000080006.

Scadenza: ore 18.00 del 28/07/2020

Vai al form per la compilazione delle domande.

Per maggiori informazioni visita il sito dell’AgID


Avviso per interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19

Pubblicata dal Ministero dell’Istruzione la seconda edizione dell’Avviso per realizzare interventi di adattamento e di adeguamento degli spazi e degli ambienti scolastici e delle aule didattiche degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico a seguito dell’emergenza Covid e volti al contenimento del contagio.

Il bando è riservato agli enti locali che non hanno ancora presentato la propria candidatura in risposta all’avviso dello scorso 24 giugno.

L’Avviso si inserisce all’interno dei Fondi Strutturali Europei PON, nel quadro di azioni finalizzate alla presentazione di proposte per l’“Aumento della propensione dei giovani a permanere nei contesti formativi, attraverso il miglioramento della sicurezza e della fruibilità degli ambienti scolastici” (FESR)”.

Termini di scadenza presentazione candidature: venerdì 10 luglio 2020 ore 15:00

Maggiori informazioni: 

PON per la scuola

Avviso pubblico


POR FESR-FSE Molise: “Io riparto sicuro” un bando da 1.500.000 euro per superare l’emergenza da COVID-19

Pubblicato il bando “Io riparto SICURO” per la concessione di sovvenzioni a sostegno dell’attuazione di un Piano per la sanificazione degli ambienti di lavoro e per l’acquisto di prodotti e attrezzature per garantire la sicurezza dei datori di lavoro e dei lavoratori.

Il bando è rivolto a piccole e medie imprese nonché liberi professionisti che hanno subìto la chiusura delle attività a causa dell’emergenza sanitaria causata dal COVID-19, in relazione alle Disposizioni del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo 2020. Sono considerate ammissibili, nell’ambito del progetto,  anche le spese sostenute a partire dal 14/04/2020, data delle riaperture per alcune delle attività che hanno subìto la chiusura, come previsto dal DPCM del 10 aprile 2020.

Le risorse stanziate a valere sul POR FESR-FSE Molise 2014-2020 sono pari a € 1.500.000,00.

La domanda di partecipazione dev’essere presentata esclusivamente per via telematica tramite la procedura informatica MoSEM.

Termini di scadenza:  la domanda potrà essere presentata a partire dalle ore 09.00 del 4 giugno 2020 e non oltre le ore 18.00 del 19 giugno 2020.

Maggiori informazioni: 

News

Avviso pubblico 20 maggio 2020


POR FSE Lazio: azioni a sostegno di imprese e lavoratori nell’attuale emergenza sanitaria

Pubblicato, nell’ambito del POR FSE Lazio 2014-2020, l’avviso che stanzia 8 milioni di euro in favore degli asili nido privati autorizzati ma non ancora accreditati, con sede operativa nella Regione.

L’agevolazione si configura quale Aiuto di Stato per i soggetti beneficiari. Le spese ammissibili potranno riguardare i costi sostenuti dal 1 marzo al 31 luglio 2020 per: canone di locazione; spese amministrative; utenze; manutenzione del verde; spese di sanificazione e pulizia dei locali; acquisto dei dispositivi di protezione individuale (Dpi), di materiale informatico per attività a distanza e per la didattica.

Termini di scadenza: le domande potranno essere presentate esclusivamente attraverso la procedura telematica accessibile dal sito www.efamilysg.it, fino alle ore 23.59 del 10 luglio 2020.

Maggiori informazioni: 

News

Avviso pubblico 19 maggio 2020


Impresa Sicura: il bando di Invitalia per rimborsare le imprese che hanno acquistato dispositivi di protezione individuale

Impresa Sicura è il nuovo bando da 50 milioni di euro, promosso da Invitalia, rivolto alle aziende che intendano chiedere un rimborso per le spese sostenute per l’acquisto di Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

È possibile richiedere il rimborso delle spese per l’acquisto di dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale sostenute tra il 17 marzo 2020 e la data di invio della domanda di rimborso.

Il bando si svolge in tre fasi:

1 – Prenotazione del rimborso: dall’11 al 18 maggio 2020, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, attraverso uno sportello informatico dedicato.

2 – Pubblicazione dell’elenco delle prenotazioni

3 – Presentazione della domanda di rimborso

Erogazione rimborsi: le attività per l’erogazione dei rimborsi saranno avviate subito dopo la conclusione della fase di compilazione. I versamenti saranno erogati entro il mese di giugno 2020.

Maggiori informazioni: 

News 

Impresa Sicura – Invitalia


Liguria: bandi da 4,1 milioni di euro per le imprese in tempi di smart working

Approvato un bando da 4,1 milioni di euro dedicato alla digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese liguri. Previsti contributi a fondo perduto a copertura del 60% dell’investimento.

La nuova misura di crescita e sviluppo, nata per sostenere e proteggere i lavoratori del tessuto imprenditoriale ligure in questo periodo di grave emergenza sanitaria causata dal Covid-19, prevede un uso congiunto dei Fondi Strutturali e di Investimento Europei, Fondi FESR Liguria 2014-2020 ed FSE. Le aziende che otterranno il finanziamento FESR, se lo richiederanno, potranno infatti ottenere il finanziamento FSE e utilizzare voucher la formazione del personale e per accrescere le loro competenze digitali per un migliore utilizzo degli strumenti tecnologici di cui si sono dotate, utili per l’adozione dello smart working.

Sono ammissibili le spese riferite a iniziative avviate a partire dal 23 febbraio 2020, purché non concluse alla data di presentazione della domanda.

Domande di ammissione e termini di scadenza: le domande devono essere redatte esclusivamente accedendo al sistema “Bandi on line” di Filse dal 5 all’8 maggio 2020.

Maggiori informazioni:

Bando POR FESR Liguria – Competitività delle Imprese


Innova per l’Italia: un’iniziativa a sostegno di ricerca e innovazione contro l’emergenza sanitaria causata dal Covid-19

Contrastare il diffondersi del Coronavirus sull’intero territorio nazionale: un progetto congiunto lanciato, in questo periodo di emergenza sanitaria per proporre soluzioni innovative per il monitoraggio, la diagnostica, la prevenzione, il contenimento del Covid-19.

Destinatari: aziende, università, enti e centri di ricerca pubblici e privati, associazioni, cooperative, consorzi, fondazioni e istituti

Obiettivo: reperimento, l’innovazione o la riconversione industriale di tecnologie e processi, per accrescere la disponibilità di:

    • Dispositivi di protezione individuale e produzione dei sistemi complessi dei respiratori per il trattamento delle sindromi respiratorie;
    • Kit o tecnologie innovative che facilitino la diagnosi del Covid-19 in termini di tamponi e elementi accessori e strumenti per la diagnosi facilitata e veloce;
    • Tecnologie e strumenti che consentano o facilitino il monitoraggio, la prevenzione, il trattamento e il controllo del Covid-19.

Termini di scadenza: ore 9:00 di venerdì 17 aprile 2020

Maggiori informazioni:

Innova per l’Italia

News


Programma salute 2014-2020: bandi per il sostegno dei sistemi sanitari europei

Il programma Salute ha lanciato i nuovi topic del bando 2014-2020 per la presentazione di proposte progettuali a sostegno dei sistemi sanitari europei. Ognuno presenta specificità per quanto riguarda la composizione del partenariato. I topic riguardano:

  • Appalti pubblici sanitari nell’UE (350.000 euro)
  • Sostegno agli investimenti sanitari (1.500.000 euro)
  • Sostegno all’attuazione delle migliori pratiche nel settore della salute mentale – Trasferimento di iFightDepression (Alleanza europea contro la depressione) (2.000.000 euro)
  • Sostegno all’attuazione delle migliori pratiche nel settore della salute mentale – Trasferimento di Housing First Portugal (Casas Primeiro Portogallo) (1.000.000 euro)
  • Accesso alla vaccinazione per i migranti appena arrivati nei paesi di prima linea, di transito e di destinazione (1.000.000 euro)
  • Accesso alla vaccinazione per gruppi svantaggiati, isolati e difficili da raggiungere (1.000.000 euro)
  • Attività degli stakeholder a sostegno di una cooperazione rafforzata contro le malattie prevenibili con i vaccini (1.000.000 euro)

Destinatari: enti pubblici, privati e organizzazioni non governative con sede negli Stati membri dell’UE, Islanda, Norvegia, Serbia, Bosnia-Erzegovina e Moldavia.

Budget: 7.850.000 euro. I progetti riceveranno un contributo europeo a copertura del 60% dei costi ammissibili, ad eccezione di progetti valutati di “eccezionale utilità” per i quali il cofinanziamento può arrivare all’80%.

Termini scadenza: 3 giugno 2020

Maggiori informazioni: 

Commissione europea


Rinnovabili: il nuovo bando Smart Grid

E’ online l’avviso pubblico “Reti intelligenti” del Ministero dello Sviluppo Economico, DG AECE. Il nuovo Bando per le Smart Grid stanzia circa 24 milioni di euro per interventi di costruzione, adeguamento, potenziamento ed efficientamento di reti intelligenti (smart grid) finalizzati alla distribuzione di energia da fonti rinnovabili in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. La misura rientra nell’ambito del PON “Imprese e Competitività” FESR 2014-2020 (Asse IV, Azione 4.3.1), e segue il Bando 2017, che aveva finanziato 36 interventi per un totale di circa 140 milioni di euro.

Destinatari: concessionari del servizio pubblico di distribuzione dell’energia elettrica operanti in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Per effetto del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 (cosiddetto Decreto Cura Italia, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020) che dispone la sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi e degli effetti degli atti amministrativi in scadenza, dal 23 febbraio 2020, o iniziati successivamente a tale data, al 15 aprile 2020,i termini per la presentazione delle domande sono stati posticipati.

Il bando sarà aperto dal 22 giugno 2020 al 22 luglio 2020.

Maggiori informazioni su PON Imprese e Competitività Iniziativa PMI 2014-2020 – Efficienza Energetica


Bando nazionale dedicato ai borghi storici di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

E’ disponibile sulla Gazzetta Ufficiale bando nazionale dedicato ai borghi storici di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. 30 milioni di euro saranno destinati ai centri storici di piccola e media dimensione, per quei comuni con una popolazione residente – dati Istat al 31/12/2018 – fino a 10mila abitanti che abbiano individuato il centro storico quale zona territoriale omogenea.

Il finanziamento è definito nell’ambito del Programma di Azione e Coesione Complementare al PON Cultura e Sviluppo FESR 2014-2020 e del Piano Operativo Cultura e Turismo FSC 2014-2020.

Termini di scadenza: alla luce delle recenti disposizioni del Governo relative alle nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale (DPCM del 9 marzo 2020), il termine per la presentazione della domanda di finanziamento è prorogato al 29 maggio 2020.

Maggiori informazioni:

Gazzetta Ufficiale 5a Serie Speciale – Contratti Pubblici n.24 del 28-2-2020

Ministero per i beni culturali e per il turismo


Bando Europa Creativa per la traduzione letteraria

È disponibile sul sito della Commissione europea il bando Europa Creativa a sostegno di progetti della traduzione letteraria europea.

Destinatari:  editori o case editrici stabiliti in uno dei paesi che partecipano al sottoprogramma Cultura, attivi da almeno due anni. I paesi ammissibili sono gli Stati membri UE, Albania, Bosnia-Erzegovina, Macedonia del Nord, Montenegro, Serbia, Islanda, Norvegia, Georgia, Moldova, Ucraina, Tunisia, Armenia e Kosovo.

Termini di scadenza: 5 maggio 2020

Maggiori informazioni:

Programma Europa Creativa

News


Europa Creativa 2014-2020: Music Moves Europe

Pubblicato dalla Commissione europea un bando nell’ambito del programma Europa Creativa 2014-2020, sezione “Music Moves Europe” con l’obiettivo di sostenere almeno 10 progetti per realizzare programmi pilota di co-creazione e co-produzione per il settore musicale che si vorrebbe introdurre nel programma “Europa Creativa” in vigore per il periodo 2021-2027, al fine di facilitare lo sviluppo di un repertorio musicale europeo.

https://ec.europa.eu/programmes/creative-europe/content/co-creation-and-co-production-scheme-music-sector_en

Destinatari: persone giuridiche pubbliche e private che dimostrino competenze pertinenti al settore musicale e con conoscenze e capacità di organizzare campi o workshop di co-creazione musicale e residenze musicali.

Termini di scadenza per la presentazione delle proposte progettuali: 30 marzo 2020, ore 13.00 (ora di Bruxelles).

Maggiori informazioni su Europa Creativa


“Comunica l’Europa che vorresti”: concorso per le scuole

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e il Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri lanciano il concorso nazionale “Comunica l’Europa che vorresti”. Obiettivo: stimolare un approfondimento e la condivisione dell’idea di Unione Europea, per analizzare in maniera propositiva il suo presente e il suo futuro, individuare una modalità efficace di comunicare tali riflessioni.

Destinatari: studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Gli studenti dovranno elaborare un video della durata massima di 3 minuti in cui comunicare in modo emozionale, creativo e coinvolgente una visione dell’UE di chi è “nato europeo” e desidera illustrare ai suoi coetanei la propria idea di Europa.

Il video può essere realizzato con smartphone, videocamera o con software di video editing.

Saranno selezionati i migliori tre video prodotti.  Le classi vincitrici saranno premiate con una visita alle istituzioni europee a Bruxelles, organizzata dal Dipartimento per le Politiche Europee e dal MIUR, in collaborazione con gli Uffici del Parlamento europeo e della Commissione europea.

Termini di scadenza: 30 marzo 2020


Partenariati territoriali e implementazione dell’Agenda 2030

E’ disponibile sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.302 del 27-12-2019 l’avviso pubblico per la concessione di contributi a iniziative presentate dagli Enti territoriali in tema di partenariati territoriali e implementazione dell’Agenda 2030.

Con questa tipologia di partenariato si vuole porre l’accento, infatti, sul rafforzamento del dialogo strutturato tra i soggetti che animano la cooperazione territoriale a livello nazionale e le autorità e la società civile dei Paesi partner.

Destinatari: Enti territoriali nazionali che abbiano un’adeguata capacità operativa di implementazione dell’iniziativa e una struttura organizzativa preposta alla gestione dei progetti di cooperazione internazionale allo sviluppo.

Termini di scadenza: 25 marzo 2020 ore 13:00

Maggiori informazioni:

Gazzetta Ufficiale

Agenzia italiana per la cooperazione  allo  sviluppo 


Una call per start up e PMI per contribuire a gestire l’emergenza sanitaria

E’ online una call lanciata dalla  Commissione europea aperta a start up e PMI. Verranno presi in considerazione tutti i progetti in grado di accelerare il contenimento e la gestione dell’emergenza sanitaria in corso causata dal Covid-19. 

Budget dell’iniziativa: 164milioni di euro

Termini di scadenza: ore 17 di mercoledì 18 marzo 2020

Maggiori informazioni:

Commissione europea


PON legalità: bandi del Ministero dell’Interno per finanziare le associazioni antiracket

Pubblicati dal Ministero dell’Interno, in qualità di titolare del PON “Legalità” FESR FSE 2014- 2020, due avvisi pubblici per l’avvio di iniziative per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni di racket e usura, sostegno di imprese sociali impegnate nella gestione di beni confiscati alla criminalità organizzata e supporto alle vittime di racket e usura nel reinserimento nel circuito legale.

Destinatari: associazioni/organizzazioni antiracket e antiusura che operano in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, iscritte nell’apposito elenco istituito presso ciascuna Prefettura.
1. Avviso pubblico per l’avvio di iniziative a sostegno delle imprese sociali impegnate nella gestione di beni confiscati alla criminalità organizzata

2. Avviso pubblico per l’avvio di iniziative per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di racket e usura

Termini di scadenza: 6 marzo 2020

Maggiori informazioni:


European Youth Event 2020: l’evento della gioventù europea organizzato dal Parlamento europeo

“European Youth Event 2020”, è la nuova edizione di EYE, l’evento della gioventù europea organizzato dal Parlamento europeo. Un’occasione per offrire la possibilità ai giovani di confrontarsi su temi di attualità, con l’obiettivo di promuovere l’uguaglianza, l’inclusione e l’impegno civico, l’accessibilità per tutti. Il motto dell’edizione 2020 è “The future is now – Il futuro è adesso”. Include attività ad ampio raggio che saranno condotte nelle lingue inglese, francese e tedesca.
Destinatari: giovani di età compresa tra i 16 e i 30 anni (compiuti al 28 maggio 2020).

Termini di scadenza: 29 febbraio 2020

Maggiori informazioni:


XIV edizione del “Premio giornalisti nell’erba” sul tema dell’educazione allo sviluppo sostenibile

Il concorso dal titolo “Resilienza. All’emergenza climatica, ambientale, economica e sociale, ma anche resilienza alla comunicazione difettosa e tossica. Non abbocco 2” si rivolge a reporter italiani e stranieri, dai 3 ai 29 anni.

E’ possibile partecipare singolarmente, in gruppi e in classi con articoli, interviste, foto, disegni, filmati, infografiche e informazione sui social network sui temi legati alla sostenibilità.

I vincitori verranno premiati durante la cerimonia dell’Earth Day, al Villaggio per la Terra, che si terrà a Roma a fine aprile 2020.

Il concorso è ideato dall’associazione di informazione sull’ambiente “Il refuso”, che ha firmato un protocollo d’intesa con il Miur per promuovere azioni di educazione alla sostenibilità.

Termini di scadenza: 28 febbraio 2020

Maggiori informazioni su eurodesk


Bando di gara per l’attuazione di una piattaforma per le competenze e le occupazioni digitali

E’ online il bando di gara per l’attuazione di una piattaforma per le competenze e le occupazioni digitali, come previsto dal programma di lavoro 2019-2020 del “Meccanismo per collegare l’Europa”.

Obiettivo è quello di ridurre il divario esistente nelle competenze digitali e diventare lo strumento online a sostegno del pilastro delle competenze digitali avanzate del programma Europa digitale. La piattaforma sarà interoperabile con i siti web e i servizi nazionali finanziati tramite i bandi del Meccanismo per collegare l’Europa per servizi generici (sovvenzioni).

Destinatari: studenti, dipendenti, disoccupati, imprese/PMI, istituti di istruzione.

Termini di scadenza: 17 febbraio 2020

Bando


Avviso di selezione, mediante procedura comparativa, per l’individuazione di risorse specialistiche per l’espletamento di servizi informatici nell’ambito del progetto PON-FESR “Misurazione del rischio di corruzione a livello territoriale e promozione della trasparenza”

Pubblicato sul sito dell’ANAC un avviso per l’individuazione di esperti esterni all’ A.N.AC. per l’espletamento delle attività di ricerca nell’ambito del Progetto “Misurazione del rischio di corruzione a livello territoriale e promozione della trasparenza” – CUP E89G18000140006, ASSE 3 – Obiettivo Specifico 3.1 Azione 3.1.4 del Programma Operativo Nazionale Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020.

Termini di scadenza: 17 febbraio 2020

Maggiori dettagli su ANAC – concorso


Bando “Universities for EU projects” – Anno Accademico 2019/2020

L’organizzazione SEND e 13 atenei italiani in qualità di enti invianti (Roma Tor Vergata, Cagliari, Napoli Federico II, Ferrara, Parma, Catania, Padova, Politecnica delle Marche, Palermo, KORE di Enna, Cà Foscari di Venezia, Pisa e Università del Salento) hanno pubblicato il Bando “Universities for EU projects” per l’a.a. 2019/2020. Il bando è finalizzato all’assegnazione di 187 borse destinate agli studenti delle università aderenti al consorzio. Inoltre sono previste anche 15 borse di mobilità per la formazione del personale docente e non docente delle Università aderenti per  formazione all’estero.

Maggiori informazioni su  https://mobility.sendsicilia.it/index.php/project-2/


Tirocini presso la Corte di Giustizia

Scadenza 15 aprile 2020

La Corte di Giustizia ogni anno mette a disposizione un limitato numero di tirocini retribuiti della durata massima di cinque mesi. I tirocini si svolgono generalmente presso la Direzione Ricerca e Documentazione, il Servizio Stampa e Informazione, la Direzione Generale Traduzione e Interpretariato.

Le scadenze per la presentazione delle domande sono:
– 15 Settembre per tirocini dal 1° Marzo al 31 Luglio
– 15 Aprile per tirocini dal 1° Ottobre al 28 Febbraio

Maggiori informazioni su Corte di Giustizia dell’Unione europea 


Tirocini presso il Segretariato generale del Consiglio

Scadenze 1 aprile (per il periodo settembre – gennaio)
30 settembre (per il periodo febbraio – giugno)

Ogni anno il Segretariato generale del Consiglio offre tre tipi di tirocini: retribuiti, non retribuiti e tirocini riservati agli studenti delle scuole nazionali di amministrazione pubblica. I tirocinanti saranno assegnati a un dipartimento e lavoreranno come parte del team. I compiti dei tirocinanti includono la partecipazione a riunioni, la stesura di verbali e lo svolgimento di lavori preparatori o di ricerca su un particolare argomento.

Maggiori informazioni su: Segretariato generale del Consiglio


Tirocini presso il Centro Europeo di Lingue Moderne

Scadenze 28 febbraio 2020 (per il periodo luglio – dicembre)
31 agosto 2020 (per il periodo gennaio – giugno)

Il Centro Europeo di Lingue Moderne (ECML) accoglie tirocinanti due volte all’anno per un periodo di alcuni mesi. Il ruolo principale dell’ECML, struttura del Consiglio d’Europa, è di favorire l’implementazione delle politiche a favore delle lingue e la promozione di approcci innovativi nell’apprendimento e l’insegnamento delle lingue moderne.

Maggiori informazioni su: Centro Europeo di Lingue Moderne


Smart&Start Italia

Aperte le candidature per le agevolazioni di Smart&Start Italia riservate alle startup innovative con sede in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Le domande possono essere inviate esclusivamente online attraverso la piattaforma web di Invitalia dal 20 Gennaio 2020.

Bando