Filtri

Professionisti al Sud: conclusa la ricognizione dei fabbisogni di personale per gli Enti locali. Entro il 5 agosto gli Enti possono manifestare la volontà di procedere direttamente con la selezione


22 Luglio 2022 -
News

Si è conclusa la fase di ricognizione dei fabbisogni del personale in possesso di alta specializzazione da destinare agli Enti locali del Mezzogiorno. A seguito dell’introduzione dell’art.  11 comma 2-bis ad opera della Legge di conversione n.79/2022 “Ulteriori misure urgenti per l’attuazione del PNRR”, è stata introdotta la possibilità, per le Amministrazioni che hanno espresso il proprio Fabbisogno, di procedere direttamente alla selezione e contrattualizzazione dei Professionisti di alta specializzazione, sulla base di uno schema di contratto-tipo, predisposto da questa Agenzia. Tale norma rappresenta un’importante opportunità per gli Enti per poter dare tempestiva attuazione alla misura garantendo un’accelerazione al processo di selezione dei professionisti.

A tal fine, l’Agenzia ha trasmesso in data 21.07.2022 una comunicazione a tutti gli Enti che hanno aderito all’Iniziativa con cui è stato richiesto di manifestare la propria volontà a procedere direttamente con la selezione e la contrattualizzazione dei professionisti. Con l’occasione, al fine di agevolare gli stessi Enti nell’espletamento degli adempimenti procedurali, sono state fornite le linee guida per la selezione dei professionisti e uno schema di contratto.

Per gli Enti che non manifesteranno, entro il termine del 05 agosto 2022, la propria volontà di procedere in autonomia in virtù della suddetta norma, la procedura di selezione sarà avviata dall’Agenzia per la Coesione Territoriale, per il tramite del portale IN.PA, con le modalità e le procedure di cui all’articolo 1, commi 5 e seguenti, del decreto-legge 9 giugno 2021, n. 80, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2021, n. 113.​

VAI ALLA PAGINA DELL’AVVISO NELLA SEZIONE BANDI DI CONCORSO