Filtri

La politica di coesione a sostegno delle Regioni e delle città metropolitane: approvata dalla Commissione europea la modifica di alcuni Programmi Operativi


17 Settembre 2020 -
News

La politica di coesione dell’Unione europea continua a sostenere l’Italia. La Commissione europea ha approvato, infatti, la modifica di quattro Programmi Operativi in Italia, da destinare alle Regioni Basilicata, Lazio, Molise e alle Città metropolitane, per un importo complessivo di 233,6 milioni di EUR.

Questa modifica, realizzata per rendere più agevole l’utilizzo dei fondi europei necessari per combattere gli effetti della pandemia causata dal coronavirus, prevede un aumento del 100% del tasso di cofinanziamento dell’Unione europea e consentirà il potenziale assorbimento di tutti i margini di bilancio disponibili nel quadro di questi Programmi, per un totale di oltre 1 miliardo di EUR.

Grazie alla flessibilità eccezionale offerta dalla Commissione nel quadro dell’iniziativa di investimento in risposta al coronavirus e dell’iniziativa di investimento in risposta al coronavirus Plus, gli Stati membri hanno, infatti, la possibilità di riorientare i fondi della politica di coesione per sostenere i settori più esposti alla pandemia, quali l’assistenza sanitaria, le PMI e il mercato del lavoro.

Il sostegno consiste in aiuti finanziari alle PMI, acquisto di attrezzature mediche per rafforzare il sistema sanitario e investimenti nella ricerca medica e nell’apprendimento online.

Approfondimenti:

Rappresentanza in Italia della Ce

Iniziativa di investimento in risposta al coronavirus

Iniziativa di investimento in risposta al coronavirus Plus

Covid-19: i Fondi europei per far fronte alla crisi. La Commissione approva le richieste di Toscana ed Emilia Romagna

 


News Istituzionali Correlate