Filtri

Aiuti di Stato: la Commissione estende il quadro temporaneo per potenziare il sostegno alle microimprese, alle piccole imprese e alle start-up e per incentivare gli investimenti privati


30 Giugno 2020 -
News

La Commissione europea, con comunicato stampa del 29 giugno 2020, ha reso noto di aver adottato una terza modifica al Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato, adottato il 19 marzo 2020 per sostenere l’economia nel contesto dell’emergenza determinata dalla pandemia di coronavirus e già emendato il 3 aprile e l’8 maggio u.s.

La modifica introdotta estende l’ambito di applicazione del quadro temporaneo, consentendo agli Stati membri di adottare, nel suo ambito, misure di sostegno pubblico a favore di tutte le microimprese e piccole imprese, anche quelle che si trovavano già in difficoltà finanziarie al 31 dicembre 2019, fermo il rispetto di alcune specifiche condizioni.
La modifica incrementa, inoltre, la possibilità di sostegno alle start-up, la maggior parte delle quali rientra nella categoria della microimprese e delle piccole imprese, in particolare le start-up innovative.

La Commissione ha infine adeguato le condizioni relative alle misure di ricapitalizzazione nell’ambito del quadro temporaneo nelle ipotesi in cui gli investitori privati contribuiscono all’aumento di capitale delle società insieme allo Stato.

Approfondimenti:

Commissione europea: news del 29 giugno 2020

Comunicato stampa del 29 giugno 2020

Comunicazione della Commissione europea: Terza modifica del quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza della Covid-19 – 29 giugno 2020

Commissione europea e COVID-19: modifiche al “Temporary Framework”

Raccolta normativa sull’emergenza epidemiologica


News Istituzionali Correlate