Filtri

Direttore generale


Il Direttore generale è il legale rappresentante dell’Agenzia ed è responsabile della gestione e dell’attuazione degli obiettivi definiti negli atti di indirizzo e programmazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri o dell’Autorità politica ove delegata. In particolare cura i rapporti con le istituzioni e le amministrazioni pubbliche nazionali, europee e internazionali, nonché con le  regioni e le autonomie locali, in coerenza con le finalità e gli indirizzi di cui agli articoli 1 e 2 dello Statuto dell’Agenzia. Il Direttore generale, sentito il Comitato direttivo, entro il 31 gennaio di ogni anno presenta al Presidente del Consiglio dei Ministri un piano di durata triennale, aggiornato annualmente, nel quale  sono contenuti gli obiettivi, i risultati attesi, l’entità e le modalità dei finanziamenti da accordare all’Agenzia stessa, le  strategie per il miglioramento dei servizi, le modalità di verifica dei risultati di gestione, le modalità necessarie ad assicurare al Presidente del Consiglio dei Ministri o all’Autorità politica ove delegata  la conoscenza dei fattori gestionali interni all’Agenzia, quali l’organizzazione, i processi e l’uso  delle risorse. Il  piano è definito mediante stipula di apposita convenzione tra il Presidente del Consiglio dei Ministri o l’Autorità politica ove delegata e il Direttore dell’Agenzia. Del piano è data  informativa in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano. Il Direttore generale svolge inoltre tutti i compiti dell’Agenzia non espressamente assegnati dalle disposizioni di legge e dallo Statuto ad altri organi:

  • presiede il Comitato direttivo
  • adotta i piani e i programmi necessari per raggiungere gli obiettivi previsti dalla convenzione, previo  parere del Comitato direttivo
  • adotta, previo parere del Comitato direttivo, e sottopone per l’approvazione del Presidente del   Consiglio dei Ministri o dell’Autorità politica ove delegata, i regolamenti e gli atti generali che regolano il funzionamento dell’Agenzia
  • sottopone semestralmente al Presidente del Consiglio dei Ministri o all’Autorità politica, ove  delegata, una relazione sull’attività dell’Agenzia e in particolare sullo stato di attuazione del piano triennale
  • predispone il budget economico dell’Agenzia e il bilancio d’esercizio, previo parere del Comitato direttivo, e li trasmette al Presidente del Consiglio dei Ministri o all’Autorità politica, ove delegata, per l’approvazione, sentito il Ministero dell’economia e delle finanze
  • provvede, nei  limiti e con le modalità previsti nella normativa vigente e dai contratti collettivi, all’assegnazione degli incarichi ai dirigenti, alla definizione di ruoli, responsabilità’ e uffici di competenza
  • pone in essere agli atti di gestione ed esercita i relativi poteri di spesa e di acquisizione delle entrate,  fatte salve le competenze dei dirigenti

 

Decreto di nomina 273/2020

Curriculum vitae CV

Contatti:

email: dg.segreteria@agenziacoesione.gov.it

PEC: direttore.generale@pec.agenziacoesione.gov.it



ENGLISH



The Director General

The Director General is the legal representative of the Territorial Cohesion Agency, in charge of managing and implementing the objectives set out in the guidance and planning documents issued by the Presidency of the Council of Ministers (or by the political authority, whereby delegated). In particular, the Director General takes care of relations and liaising with national, European and international institutions and public administrations, as well as regional authorities and local autonomies, in harmony with the purposes and guidelines set out in Articles 1 and 2 of the Agency’s Statute. By 31 January each year, following consultation with the Agency’s Steering Committee, the Director General submits to the President of the Council of Ministers a three-year plan updated on an annual basis, laying down the objectives, expected results, scope, and terms/conditions of the funds to be entrusted to the Agency. The three-year plan furthermore sets out service enhancement strategies, management result analysis devices, and procedures for notifying the President of the Council of Ministers (or the political authority, whereby delegated) of Agency’s internal management issues (organisation, processes, use of resources). Defined via an ad-hoc covenant between the President of the Council of Ministers (or the political authority, whereby delegated) and the Director General of the Agency, the plan is notified on the occasion of the “Permanent Conference for relationship between the State, the Regions, and the Autonomous Provinces of Trento and Bolzano”. The Director General is also in charge of all the Agency’s tasks that are not expressly entrusted to other bodies by law provisions and by the Agency’s Statute. In detail, the Director General:

  • Chairs the Steering Committee
  • Adopts plans and programmes required to attain the objectives set in the covenant, following consultation with the Steering Committee
  • Adopts and submits for approval to the President of the Council of Ministers (or the political authority, whereby delegated) the regulations and general provisions that govern the Agency’s operational activity, after consulting the Steering Committee
  • Submits to the President of the Council of Ministers (or the political authority, whereby delegated) a six-monthly report on the activities performed by the Agency and, in particular, on the three-year plan implementation progress
  • Sets up the economic budgets and balance sheets of the Agency, after consulting the Steering Committee, and transmits them to the President of the Council of Ministers (or the political authority, whereby delegated) for approval, following consultation with the Ministry of Economy and Finance
  • Compliantly with current legislation and collective agreements, appoints senior officials and assigns their respective roles, responsibilities, and remit offices
  • Puts in place management documents, and exercises spending and revenue acquisition powers, without prejudice to senior officials’ remit.

Decree of Appointment No. 273/2020
Curriculum Vitae CV

Contacts:

E-mail: dg.segreteria@agenziacoesione.gov.it

PEC (certified e-mail account): director.generale@pec.agenziacoesione.gov.it

 

 


Contenuti Correlati

  • O.I.V.

    Titolare dell’organo monocratico Organismo Indipendente di valutazione (OIV) è il dott. Andrea Umena

  • Task Force

    L’Agenzia per la coesione territoriale ha istituito 3 task force per promuovere e accompagnare i programmi e i progetti per lo sviluppo dei territori.