Filtri

Agenda Digitale


L’Agenda Digitale Europea, che si basa sulla Strategia Nazionale per la Crescita Digitale e la Strategia Nazionale per la Banda Ultralarga, è uno dei 7 pilastri della Strategia Europa 2020, che indica gli obiettivi di crescita dell’UE fino al 2020.


Lo scopo dell’Agenda Digitale è fare leva sul potenziale delle tecnologie ICT per favorire innovazione, progresso e crescita economica, avendo come obiettivo principale lo sviluppo del mercato unico digitale.


Nel quadro dell’Agenda Digitale Europea, l’Italia ha sviluppato l'Agenda Digitale Italiana, una strategia nazionale per raggiungere gli obiettivi indicati dall’Agenda Europea. L’Agenda Digitale italiana è stata elaborata in collaborazione con la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.


Nell’ambito dell’Agenda Digitale Italiana sono state predisposte la Strategia italiana per la banda ultralarga e la Strategia per la Crescita Digitale 2014-2020 finalizzate al perseguimento degli obiettivi dell’Agenda Digitale.


Nel periodo di programmazione comunitaria 2014-2020, all’Agenda Digitale è dedicato uno specifico Obiettivo Tematico (OT2) che da solo in Italia vale circa 3 miliardi e 200 milioni di euro, di cui circa 1 miliardo e 800 milioni di euro sono dedicati alla banda ultralarga. Le risorse provengono da vari fondi: il Fondo europeo per lo sviluppo regionale (FESR), il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e il Fondo nazionale che co-finanzia la politica europea di coesione.