Filtri

Relazione annuale della Cooperazione Territoriale Europea


La “Relazione annuale di sintesi sulla partecipazione italiana ai Programmi CTE, ENI e IPA II 2014-2020” è elaborata congiuntamente dal Dipartimento per le Politiche di Coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri (PCM-DPCoe) e dall’Agenzia per la Coesione territoriale (ACT),

come previsto dall’Art. 8 del Regolamento interno del Gruppo di Coordinamento Strategico Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 (GCS).

Il GCS, previsto dall’Accordo di Partenariato, è co-presieduto da DPCoe e l’Agenzia per la coesione territoriale ed è composto da rappresentanti delle Amministrazioni centrali e regionali e del partenariato economico e sociale, con lo scopo di garantire l’azione coerente e sinergica tra le attività di cooperazione territoriale e quelle sostenute dagli altri Programmi regionali e nazionali.

La Relazione CTE viene elaborata ogni anno sulla base di un intenso lavoro di raccordo tra le Amministrazioni centrali e le Amministrazioni regionali impegnate a diverso titolo nelle attività riferite alla CTE, in particolare mediante la trasmissione dei dati attuativi riferiti al 31 dicembre dell’annualità precedente.

Ogni anno la Relazione si arricchisce di elementi nuovi e diversi al fine di soddisfare i principali fabbisogni informativi e di divulgare le evidenze che emergono con l’evolversi del ciclo programmatico.


Relazione 2019 (aprile 2020)

Relazione 2018 (marzo 2019)

Relazione 2017 (gennaio 2018)