Filtri

Investimenti in infrastrutture sociali – DPCM 17 luglio 2020


Per il quadriennio 2020-2023, il DPCM 17 luglio 2020 (c.d. “Decreto Sud”, commi 311-312, L. 160/2019) ha destinato 300 milioni di euro ai comuni delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia per la realizzazione di infrastrutture sociali.

I contributi possono essere assegnati ai comuni beneficiari indicati nell’elenco allegato al DPCM, nel limite massimo di 75 milioni per ciascuno degli anni dal 2020 al 2023.

Per i contributi riferiti all’anno 2020, la scadenza era fissata al 2 luglio 2021. Per i contributi riferiti agli esercizi 2021, 2022 e 2023 la scadenza è fissata al 30 settembre di ciascun anno di assegnazione (le suddette scadenze sono in corso di revisione).

A far data dal 1 ottobre 2021, l’Agenzia cura l’istruttoria delle richieste che pervengono dai potenziali beneficiari e ne comunica gli esiti al Dipartimento per le politiche di coesione ai fini dell’erogazione dei contributi.

Le richieste di erogazione del contributo devono essere trasmesse a mezzo pec al seguente indirizzo: infrastrutturesociali@pec.agenziacoesione.gov.it

Le richieste di chiarimenti possono essere trasmesse esclusivamente tramite il seguente indirizzo e-mail: infrastrutture.sociali@agenziacoesione.gov.it

Allegati:

DPCM 17 luglio 2020 (pdf)

Circolare del 9 dicembre 2020, n. 24 (pdf)

– Allegato 1 – Template censimento utenti (xls)

Il sistema di classificazione dei progetti nel CUP (pdf)

Modello per la richiesta di erogazione del contributo da utilizzare per le domande che saranno trasmesse dal 1° dicembre 2021 (docx)


Modifiche al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 17 luglio 2020, concernente il contributo di 75 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2020 al 2023, ai comuni situati nel territorio delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, da destinare a investimenti in infrastrutture sociali. (22A01238) (GU Serie Generale n.44 del 22-02-2022)


Decreto n. 251 del 9 novembre 2021 di costituzione del Gruppo di lavoro per lo svolgimento delle attività istruttorie relative al DPCM 17 luglio 2020

Decreto n. 258 del 28 luglio 2022 di costituzione del nuovo Gruppo di lavoro per lo svolgimento delle attività istruttorie relative al DPCM 17 luglio 2020 che revoca ed annulla il precedente DDG n. 251 del 9 aprile 2021