Filtri

Altre opportunità e bandi


DG REGIO della Commissione europea – Pubblicazione di inviti a manifestare interesse 


Commissione europea: invito a presentare proposte per selezionare la nuova generazione di centri Europe Direct

Rendere l’Europa accessibile a tutti i cittadini, a livello regionale e locale, e coinvolgere il pubblico nel dibattito sull’Unione europea, sulle sue politiche e priorità e sul suo futuro.

La Commissione europea ha pubblicato un bando per selezionare la nuova generazione di centri Europe Direct, per il periodo dal 1° maggio 2021 al 31 dicembre 2025.

Tutte le informazioni relative ai criteri di ammissibilità, esclusione, selezione e aggiudicazione sono disponibili nel bando.

Termini di scadenza: 15 ottobre 2020, ore 17:00 di Bruxelles


Tirocini presso l’Assemblea Parlamentare dell’OSCE

OSCE PA Research Assistant Programme offre tirocini retribuiti a studenti e neolaureati in Scienze politiche, Relazioni internazionali e Giurisprudenza. I tirocini hanno una durata di sei mesi e iniziano a febbraio/marzo 2021. Per i tirocini con sede a  Copenhagen è prevista una retribuzione di 656,00 € al mese più alloggio gratuito. A Vienna i tirocinanti ricevono una retribuzione mensile di 1.000,00 €.

Per saperne di più: OSCE PA

Termini di scadenza: 1 ottobre 2020


Premio Europeo del Patrimonio Europa Nostra Awards 2021

Europa Nostra e la Commissione europea hanno lanciato il bando Europa Heritage Awards / Europa Nostra Awards 2021. Il bando è considerato il più alto riconoscimento europeo nel campo del patrimonio culturale. Il suo scopo è quello di promuovere e celebrare le migliori pratiche nella conservazione e nella valorizzazione del patrimonio culturale sia materiale che immateriale.

Per saperne di più: Europa Nostra

Termini di scadenza: 1 ottobre 2020


Premio Innovatori Responsabili 2020

Dal 1 al 30 settembre 2020 sarà possibile presentare le candidature per partecipare alla sesta edizione del Premio Innovatori Responsabili 2020, istituito dalla Regione Emilia Romagna per promuovere e valorizzare le iniziative realizzate sul territorio regionale che contribuiscono all’attuazione dei 17 obiettivi indicati dall’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile. All’iniziativa possono partecipare imprese di ogni settore e dimensione, liberi professionisti, associazioni senza scopo di lucro rappresentanti di imprese e professionisti, scuole superiori e università.

Termini di presentazione delle domande: dalle ore 10:00 del 1 settembre alle ore 13:00 del 30 settembre 2020, collegandosi alla pagina dedicata al bando.

Per maggiori informazioni leggi la news dell’Agenzia

Scarica la Scheda Premio Innovatori Responsabili 2020


Premio “La società civile contro la Covid-19″​

Un riconoscimento speciale dedicato al tema “La società civile contro la Covid-19”, in cui saranno premiate iniziative di solidarietà promosse nell’UE e nel Regno Unito per combattere la pandemia di Covid-19 e attutire i suoi effetti devastanti, quest’anno sostituirà l’emblematico Premio per la società civile che il Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) assegna ogni anno.

Il termine per la presentazione delle candidature scade il 30 settembre 2020 alle ore 12:00.

Per maggiori informazioni leggi la news dell’Agenzia 


Tirocini presso il Comitato delle Regioni

Il Comitato delle Regioni mette a disposizione dei tirocini per fornire un’esperienza diretta del lavoro del CdR e delle istituzioni europee in generale, in un ambiente multiculturale e multilingue. I tirocini si svolgono dal 16 Febbraio al 15 Luglio (tirocini primaverili) o dal 16 Settembre al 15 Febbraio (tirocini autunnali) per una durata di 5 mesi.

Per saperne di più: Comitato europeo delle Regioni 

Termini di scadenza: 30 settembre 2020


Tirocini presso il Comitato Economico e Sociale

Il Comitato Economico e Sociale (ESC) opera nel settore della consulenza per offrire ai partner economici e sociali dell’Europa la possibilità di esprimere la loro opinione sulle politiche UE. L’ESC organizza annualmente stage retribuiti (5 mesi) e non retribuiti (da 1 a 3 mesi). Per i tirocini di lunga durata è prevista una retribuzione pari a 1.196,84 €.

Per saperne di più: European Economic and Social Committee

Termini di scadenza: 30 settembre 2020


Tirocini al Segretariato generale del Consiglio dell’Unione Europea

Il Segretariato del Consiglio dell’UE offre circa 100 tirocini retribuiti di 5 mesi a cittadini dell’UE che abbiano completato almeno la prima parte dei loro studi universitari e abbiano ottenuto un diploma di laurea. I tirocini sono aperti ai cittadini del’UE e dei paesi candidati che hanno concluso i negoziati di adesione. I tirocinanti ricevono una borsa di circa 1.200,00 € mensili e un’indennità di viaggio.

Per saperne di più: Consiglio europeo

Termini di scadenza: 28 settembre 2020


Avviso di selezione, mediante procedura comparativa, per l’individuazione di n. 11 esperti per l’espletamento di attività professionali nell’ambito del progetto “Italia login – la casa del cittadino”, finanziato dal PON “Governance e Capacità istituzionale 2014-2020”, a valere sull’Asse 1, azione 1.3.1- fondo FSE e sull’Asse 2, azione 2.2.1 – Fondo FESR, CUP: C51H16000080006.

Scadenza: ore 18.00 del 28/07/2020

Vai al form per la compilazione delle domande.

Per maggiori informazioni visita il sito dell’AgID


Avviso per interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19

Pubblicata dal Ministero dell’Istruzione la seconda edizione dell’Avviso per realizzare interventi di adattamento e di adeguamento degli spazi e degli ambienti scolastici e delle aule didattiche degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico a seguito dell’emergenza Covid e volti al contenimento del contagio.

Il bando è riservato agli enti locali che non hanno ancora presentato la propria candidatura in risposta all’avviso dello scorso 24 giugno.

L’Avviso si inserisce all’interno dei Fondi Strutturali Europei PON, nel quadro di azioni finalizzate alla presentazione di proposte per l’“Aumento della propensione dei giovani a permanere nei contesti formativi, attraverso il miglioramento della sicurezza e della fruibilità degli ambienti scolastici” (FESR)”.

Termini di scadenza presentazione candidature: venerdì 10 luglio 2020 ore 15:00

Maggiori informazioni: 

PON per la scuola

Avviso pubblico


POR FESR-FSE Molise: “Io riparto sicuro” un bando da 1.500.000 euro per superare l’emergenza da COVID-19

Pubblicato il bando “Io riparto SICURO” per la concessione di sovvenzioni a sostegno dell’attuazione di un Piano per la sanificazione degli ambienti di lavoro e per l’acquisto di prodotti e attrezzature per garantire la sicurezza dei datori di lavoro e dei lavoratori.

Il bando è rivolto a piccole e medie imprese nonché liberi professionisti che hanno subìto la chiusura delle attività a causa dell’emergenza sanitaria causata dal COVID-19, in relazione alle Disposizioni del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo 2020. Sono considerate ammissibili, nell’ambito del progetto,  anche le spese sostenute a partire dal 14/04/2020, data delle riaperture per alcune delle attività che hanno subìto la chiusura, come previsto dal DPCM del 10 aprile 2020.

Le risorse stanziate a valere sul POR FESR-FSE Molise 2014-2020 sono pari a € 1.500.000,00.

La domanda di partecipazione dev’essere presentata esclusivamente per via telematica tramite la procedura informatica MoSEM.

Termini di scadenza:  la domanda potrà essere presentata a partire dalle ore 09.00 del 4 giugno 2020 e non oltre le ore 18.00 del 19 giugno 2020.

Maggiori informazioni: 

News

Avviso pubblico 20 maggio 2020


POR FSE Lazio: azioni a sostegno di imprese e lavoratori nell’attuale emergenza sanitaria

Pubblicato, nell’ambito del POR FSE Lazio 2014-2020, l’avviso che stanzia 8 milioni di euro in favore degli asili nido privati autorizzati ma non ancora accreditati, con sede operativa nella Regione.

L’agevolazione si configura quale Aiuto di Stato per i soggetti beneficiari. Le spese ammissibili potranno riguardare i costi sostenuti dal 1 marzo al 31 luglio 2020 per: canone di locazione; spese amministrative; utenze; manutenzione del verde; spese di sanificazione e pulizia dei locali; acquisto dei dispositivi di protezione individuale (Dpi), di materiale informatico per attività a distanza e per la didattica.

Termini di scadenza: le domande potranno essere presentate esclusivamente attraverso la procedura telematica accessibile dal sito www.efamilysg.it, fino alle ore 23.59 del 10 luglio 2020.

Maggiori informazioni: 

News

Avviso pubblico 19 maggio 2020


Impresa Sicura: il bando di Invitalia per rimborsare le imprese che hanno acquistato dispositivi di protezione individuale

Impresa Sicura è il nuovo bando da 50 milioni di euro, promosso da Invitalia, rivolto alle aziende che intendano chiedere un rimborso per le spese sostenute per l’acquisto di Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

È possibile richiedere il rimborso delle spese per l’acquisto di dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale sostenute tra il 17 marzo 2020 e la data di invio della domanda di rimborso.

Il bando si svolge in tre fasi:

1 – Prenotazione del rimborso: dall’11 al 18 maggio 2020, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, attraverso uno sportello informatico dedicato.

2 – Pubblicazione dell’elenco delle prenotazioni

3 – Presentazione della domanda di rimborso

Erogazione rimborsi: le attività per l’erogazione dei rimborsi saranno avviate subito dopo la conclusione della fase di compilazione. I versamenti saranno erogati entro il mese di giugno 2020.

Maggiori informazioni: 

News 

Impresa Sicura – Invitalia


Liguria: bandi da 4,1 milioni di euro per le imprese in tempi di smart working

Approvato un bando da 4,1 milioni di euro dedicato alla digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese liguri. Previsti contributi a fondo perduto a copertura del 60% dell’investimento.

La nuova misura di crescita e sviluppo, nata per sostenere e proteggere i lavoratori del tessuto imprenditoriale ligure in questo periodo di grave emergenza sanitaria causata dal Covid-19, prevede un uso congiunto dei Fondi Strutturali e di Investimento Europei, Fondi FESR Liguria 2014-2020 ed FSE. Le aziende che otterranno il finanziamento FESR, se lo richiederanno, potranno infatti ottenere il finanziamento FSE e utilizzare voucher la formazione del personale e per accrescere le loro competenze digitali per un migliore utilizzo degli strumenti tecnologici di cui si sono dotate, utili per l’adozione dello smart working.

Sono ammissibili le spese riferite a iniziative avviate a partire dal 23 febbraio 2020, purché non concluse alla data di presentazione della domanda.

Domande di ammissione e termini di scadenza: le domande devono essere redatte esclusivamente accedendo al sistema “Bandi on line” di Filse dal 5 all’8 maggio 2020.

Maggiori informazioni:

Bando POR FESR Liguria – Competitività delle Imprese


Innova per l’Italia: un’iniziativa a sostegno di ricerca e innovazione contro l’emergenza sanitaria causata dal Covid-19

Contrastare il diffondersi del Coronavirus sull’intero territorio nazionale: un progetto congiunto lanciato, in questo periodo di emergenza sanitaria per proporre soluzioni innovative per il monitoraggio, la diagnostica, la prevenzione, il contenimento del Covid-19.

Destinatari: aziende, università, enti e centri di ricerca pubblici e privati, associazioni, cooperative, consorzi, fondazioni e istituti

Obiettivo: reperimento, l’innovazione o la riconversione industriale di tecnologie e processi, per accrescere la disponibilità di:

    • Dispositivi di protezione individuale e produzione dei sistemi complessi dei respiratori per il trattamento delle sindromi respiratorie;
    • Kit o tecnologie innovative che facilitino la diagnosi del Covid-19 in termini di tamponi e elementi accessori e strumenti per la diagnosi facilitata e veloce;
    • Tecnologie e strumenti che consentano o facilitino il monitoraggio, la prevenzione, il trattamento e il controllo del Covid-19.

Termini di scadenza: ore 9:00 di venerdì 17 aprile 2020

Maggiori informazioni:

Innova per l’Italia

News


Programma salute 2014-2020: bandi per il sostegno dei sistemi sanitari europei

Il programma Salute ha lanciato i nuovi topic del bando 2014-2020 per la presentazione di proposte progettuali a sostegno dei sistemi sanitari europei. Ognuno presenta specificità per quanto riguarda la composizione del partenariato. I topic riguardano:

  • Appalti pubblici sanitari nell’UE (350.000 euro)
  • Sostegno agli investimenti sanitari (1.500.000 euro)
  • Sostegno all’attuazione delle migliori pratiche nel settore della salute mentale – Trasferimento di iFightDepression (Alleanza europea contro la depressione) (2.000.000 euro)
  • Sostegno all’attuazione delle migliori pratiche nel settore della salute mentale – Trasferimento di Housing First Portugal (Casas Primeiro Portogallo) (1.000.000 euro)
  • Accesso alla vaccinazione per i migranti appena arrivati nei paesi di prima linea, di transito e di destinazione (1.000.000 euro)
  • Accesso alla vaccinazione per gruppi svantaggiati, isolati e difficili da raggiungere (1.000.000 euro)
  • Attività degli stakeholder a sostegno di una cooperazione rafforzata contro le malattie prevenibili con i vaccini (1.000.000 euro)

Destinatari: enti pubblici, privati e organizzazioni non governative con sede negli Stati membri dell’UE, Islanda, Norvegia, Serbia, Bosnia-Erzegovina e Moldavia.

Budget: 7.850.000 euro. I progetti riceveranno un contributo europeo a copertura del 60% dei costi ammissibili, ad eccezione di progetti valutati di “eccezionale utilità” per i quali il cofinanziamento può arrivare all’80%.

Termini scadenza: 3 giugno 2020

Maggiori informazioni: 

Commissione europea


Rinnovabili: il nuovo bando Smart Grid

E’ online l’avviso pubblico “Reti intelligenti” del Ministero dello Sviluppo Economico, DG AECE. Il nuovo Bando per le Smart Grid stanzia circa 24 milioni di euro per interventi di costruzione, adeguamento, potenziamento ed efficientamento di reti intelligenti (smart grid) finalizzati alla distribuzione di energia da fonti rinnovabili in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. La misura rientra nell’ambito del PON “Imprese e Competitività” FESR 2014-2020 (Asse IV, Azione 4.3.1), e segue il Bando 2017, che aveva finanziato 36 interventi per un totale di circa 140 milioni di euro.

Destinatari: concessionari del servizio pubblico di distribuzione dell’energia elettrica operanti in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Per effetto del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 (cosiddetto Decreto Cura Italia, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020) che dispone la sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi e degli effetti degli atti amministrativi in scadenza, dal 23 febbraio 2020, o iniziati successivamente a tale data, al 15 aprile 2020,i termini per la presentazione delle domande sono stati posticipati.

Il bando sarà aperto dal 22 giugno 2020 al 22 luglio 2020.

Maggiori informazioni su PON Imprese e Competitività Iniziativa PMI 2014-2020 – Efficienza Energetica


Bando nazionale dedicato ai borghi storici di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

E’ disponibile sulla Gazzetta Ufficiale bando nazionale dedicato ai borghi storici di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. 30 milioni di euro saranno destinati ai centri storici di piccola e media dimensione, per quei comuni con una popolazione residente – dati Istat al 31/12/2018 – fino a 10mila abitanti che abbiano individuato il centro storico quale zona territoriale omogenea.

Il finanziamento è definito nell’ambito del Programma di Azione e Coesione Complementare al PON Cultura e Sviluppo FESR 2014-2020 e del Piano Operativo Cultura e Turismo FSC 2014-2020.

Termini di scadenza: alla luce delle recenti disposizioni del Governo relative alle nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale (DPCM del 9 marzo 2020), il termine per la presentazione della domanda di finanziamento è prorogato al 29 maggio 2020.

Maggiori informazioni:

Gazzetta Ufficiale 5a Serie Speciale – Contratti Pubblici n.24 del 28-2-2020

Ministero per i beni culturali e per il turismo


Bando Europa Creativa per la traduzione letteraria

È disponibile sul sito della Commissione europea il bando Europa Creativa a sostegno di progetti della traduzione letteraria europea.

Destinatari:  editori o case editrici stabiliti in uno dei paesi che partecipano al sottoprogramma Cultura, attivi da almeno due anni. I paesi ammissibili sono gli Stati membri UE, Albania, Bosnia-Erzegovina, Macedonia del Nord, Montenegro, Serbia, Islanda, Norvegia, Georgia, Moldova, Ucraina, Tunisia, Armenia e Kosovo.

Termini di scadenza: 5 maggio 2020

Maggiori informazioni:

Programma Europa Creativa

News


Europa Creativa 2014-2020: Music Moves Europe

Pubblicato dalla Commissione europea un bando nell’ambito del programma Europa Creativa 2014-2020, sezione “Music Moves Europe” con l’obiettivo di sostenere almeno 10 progetti per realizzare programmi pilota di co-creazione e co-produzione per il settore musicale che si vorrebbe introdurre nel programma “Europa Creativa” in vigore per il periodo 2021-2027, al fine di facilitare lo sviluppo di un repertorio musicale europeo.

https://ec.europa.eu/programmes/creative-europe/content/co-creation-and-co-production-scheme-music-sector_en

Destinatari: persone giuridiche pubbliche e private che dimostrino competenze pertinenti al settore musicale e con conoscenze e capacità di organizzare campi o workshop di co-creazione musicale e residenze musicali.

Termini di scadenza per la presentazione delle proposte progettuali: 30 marzo 2020, ore 13.00 (ora di Bruxelles).

Maggiori informazioni su Europa Creativa


“Comunica l’Europa che vorresti”: concorso per le scuole

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e il Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri lanciano il concorso nazionale “Comunica l’Europa che vorresti”. Obiettivo: stimolare un approfondimento e la condivisione dell’idea di Unione Europea, per analizzare in maniera propositiva il suo presente e il suo futuro, individuare una modalità efficace di comunicare tali riflessioni.

Destinatari: studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Gli studenti dovranno elaborare un video della durata massima di 3 minuti in cui comunicare in modo emozionale, creativo e coinvolgente una visione dell’UE di chi è “nato europeo” e desidera illustrare ai suoi coetanei la propria idea di Europa.

Il video può essere realizzato con smartphone, videocamera o con software di video editing.

Saranno selezionati i migliori tre video prodotti.  Le classi vincitrici saranno premiate con una visita alle istituzioni europee a Bruxelles, organizzata dal Dipartimento per le Politiche Europee e dal MIUR, in collaborazione con gli Uffici del Parlamento europeo e della Commissione europea.

Termini di scadenza: 30 marzo 2020


Partenariati territoriali e implementazione dell’Agenda 2030

E’ disponibile sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.302 del 27-12-2019 l’avviso pubblico per la concessione di contributi a iniziative presentate dagli Enti territoriali in tema di partenariati territoriali e implementazione dell’Agenda 2030.

Con questa tipologia di partenariato si vuole porre l’accento, infatti, sul rafforzamento del dialogo strutturato tra i soggetti che animano la cooperazione territoriale a livello nazionale e le autorità e la società civile dei Paesi partner.

Destinatari: Enti territoriali nazionali che abbiano un’adeguata capacità operativa di implementazione dell’iniziativa e una struttura organizzativa preposta alla gestione dei progetti di cooperazione internazionale allo sviluppo.

Termini di scadenza: 25 marzo 2020 ore 13:00

Maggiori informazioni:

Gazzetta Ufficiale

Agenzia italiana per la cooperazione  allo  sviluppo 


Una call per start up e PMI per contribuire a gestire l’emergenza sanitaria

E’ online una call lanciata dalla  Commissione europea aperta a start up e PMI. Verranno presi in considerazione tutti i progetti in grado di accelerare il contenimento e la gestione dell’emergenza sanitaria in corso causata dal Covid-19. 

Budget dell’iniziativa: 164milioni di euro

Termini di scadenza: ore 17 di mercoledì 18 marzo 2020

Maggiori informazioni:

Commissione europea


PON legalità: bandi del Ministero dell’Interno per finanziare le associazioni antiracket

Pubblicati dal Ministero dell’Interno, in qualità di titolare del PON “Legalità” FESR FSE 2014- 2020, due avvisi pubblici per l’avvio di iniziative per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni di racket e usura, sostegno di imprese sociali impegnate nella gestione di beni confiscati alla criminalità organizzata e supporto alle vittime di racket e usura nel reinserimento nel circuito legale.

Destinatari: associazioni/organizzazioni antiracket e antiusura che operano in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, iscritte nell’apposito elenco istituito presso ciascuna Prefettura.
1. Avviso pubblico per l’avvio di iniziative a sostegno delle imprese sociali impegnate nella gestione di beni confiscati alla criminalità organizzata

2. Avviso pubblico per l’avvio di iniziative per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di racket e usura

Termini di scadenza: 6 marzo 2020

Maggiori informazioni:


European Youth Event 2020: l’evento della gioventù europea organizzato dal Parlamento europeo

“European Youth Event 2020”, è la nuova edizione di EYE, l’evento della gioventù europea organizzato dal Parlamento europeo. Un’occasione per offrire la possibilità ai giovani di confrontarsi su temi di attualità, con l’obiettivo di promuovere l’uguaglianza, l’inclusione e l’impegno civico, l’accessibilità per tutti. Il motto dell’edizione 2020 è “The future is now – Il futuro è adesso”. Include attività ad ampio raggio che saranno condotte nelle lingue inglese, francese e tedesca.
Destinatari: giovani di età compresa tra i 16 e i 30 anni (compiuti al 28 maggio 2020).

Termini di scadenza: 29 febbraio 2020

Maggiori informazioni:


XIV edizione del “Premio giornalisti nell’erba” sul tema dell’educazione allo sviluppo sostenibile

Il concorso dal titolo “Resilienza. All’emergenza climatica, ambientale, economica e sociale, ma anche resilienza alla comunicazione difettosa e tossica. Non abbocco 2” si rivolge a reporter italiani e stranieri, dai 3 ai 29 anni.

E’ possibile partecipare singolarmente, in gruppi e in classi con articoli, interviste, foto, disegni, filmati, infografiche e informazione sui social network sui temi legati alla sostenibilità.

I vincitori verranno premiati durante la cerimonia dell’Earth Day, al Villaggio per la Terra, che si terrà a Roma a fine aprile 2020.

Il concorso è ideato dall’associazione di informazione sull’ambiente “Il refuso”, che ha firmato un protocollo d’intesa con il Miur per promuovere azioni di educazione alla sostenibilità.

Termini di scadenza: 28 febbraio 2020

Maggiori informazioni su eurodesk


Bando di gara per l’attuazione di una piattaforma per le competenze e le occupazioni digitali

E’ online il bando di gara per l’attuazione di una piattaforma per le competenze e le occupazioni digitali, come previsto dal programma di lavoro 2019-2020 del “Meccanismo per collegare l’Europa”.

Obiettivo è quello di ridurre il divario esistente nelle competenze digitali e diventare lo strumento online a sostegno del pilastro delle competenze digitali avanzate del programma Europa digitale. La piattaforma sarà interoperabile con i siti web e i servizi nazionali finanziati tramite i bandi del Meccanismo per collegare l’Europa per servizi generici (sovvenzioni).

Destinatari: studenti, dipendenti, disoccupati, imprese/PMI, istituti di istruzione.

Termini di scadenza: 17 febbraio 2020

Bando


Avviso di selezione, mediante procedura comparativa, per l’individuazione di risorse specialistiche per l’espletamento di servizi informatici nell’ambito del progetto PON-FESR “Misurazione del rischio di corruzione a livello territoriale e promozione della trasparenza”

Pubblicato sul sito dell’ANAC un avviso per l’individuazione di esperti esterni all’ A.N.AC. per l’espletamento delle attività di ricerca nell’ambito del Progetto “Misurazione del rischio di corruzione a livello territoriale e promozione della trasparenza” – CUP E89G18000140006, ASSE 3 – Obiettivo Specifico 3.1 Azione 3.1.4 del Programma Operativo Nazionale Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020.

Termini di scadenza: 17 febbraio 2020

Maggiori dettagli su ANAC – concorso


Bando “Universities for EU projects” – Anno Accademico 2019/2020

L’organizzazione SEND e 13 atenei italiani in qualità di enti invianti (Roma Tor Vergata, Cagliari, Napoli Federico II, Ferrara, Parma, Catania, Padova, Politecnica delle Marche, Palermo, KORE di Enna, Cà Foscari di Venezia, Pisa e Università del Salento) hanno pubblicato il Bando “Universities for EU projects” per l’a.a. 2019/2020. Il bando è finalizzato all’assegnazione di 187 borse destinate agli studenti delle università aderenti al consorzio. Inoltre sono previste anche 15 borse di mobilità per la formazione del personale docente e non docente delle Università aderenti per  formazione all’estero.

Maggiori informazioni su  https://mobility.sendsicilia.it/index.php/project-2/


Tirocini presso la Corte di Giustizia

Scadenza 15 aprile 2020

La Corte di Giustizia ogni anno mette a disposizione un limitato numero di tirocini retribuiti della durata massima di cinque mesi. I tirocini si svolgono generalmente presso la Direzione Ricerca e Documentazione, il Servizio Stampa e Informazione, la Direzione Generale Traduzione e Interpretariato.

Le scadenze per la presentazione delle domande sono:
– 15 Settembre per tirocini dal 1° Marzo al 31 Luglio
– 15 Aprile per tirocini dal 1° Ottobre al 28 Febbraio

Maggiori informazioni su Corte di Giustizia dell’Unione europea 


Tirocini presso il Segretariato generale del Consiglio

Scadenze 1 aprile (per il periodo settembre – gennaio)
30 settembre (per il periodo febbraio – giugno)

Ogni anno il Segretariato generale del Consiglio offre tre tipi di tirocini: retribuiti, non retribuiti e tirocini riservati agli studenti delle scuole nazionali di amministrazione pubblica. I tirocinanti saranno assegnati a un dipartimento e lavoreranno come parte del team. I compiti dei tirocinanti includono la partecipazione a riunioni, la stesura di verbali e lo svolgimento di lavori preparatori o di ricerca su un particolare argomento.

Maggiori informazioni su: Segretariato generale del Consiglio


Tirocini presso il Centro Europeo di Lingue Moderne

Scadenze 28 febbraio 2020 (per il periodo luglio – dicembre)
31 agosto 2020 (per il periodo gennaio – giugno)

Il Centro Europeo di Lingue Moderne (ECML) accoglie tirocinanti due volte all’anno per un periodo di alcuni mesi. Il ruolo principale dell’ECML, struttura del Consiglio d’Europa, è di favorire l’implementazione delle politiche a favore delle lingue e la promozione di approcci innovativi nell’apprendimento e l’insegnamento delle lingue moderne.

Maggiori informazioni su: Centro Europeo di Lingue Moderne