Filtri

Rapporto SVIMEZ 2022. L’economia e la società del Mezzogiorno


da 28 Novembre 2022 a 28 Novembre 2022 -
Eventi
-

Roma

Presentato il 28 novembre il Rapporto SVIMEZ 2022 sull’economia del Mezzogiorno

Il clima di incertezza maturato sulla scena globale dopo i tragici eventi dell’invasione russa dell’Ucraina non ha riscontri in epoche recenti. Il nuovo shock è intervenuto prima che rientrassero del tutto le conseguenze economiche e sociali della crisi Covid-19, cambiando il segno delle dinamiche in corso: rallentamento della ripresa globale; comparsa di nuove emergenze sociali; nuovi rischi operativi per le imprese. L’aggiornamento annuale di contabilità territoriale del Rapporto fornisce il «consuntivo» della ripresa post-pandemia del 2021, alla quale il Mezzogiorno ha partecipato, anche grazie al contributo delle politiche, fino all’arrivo del nuovo shock. L’esplosione dell’inflazione ha esposto l’economia nazionale a nuove turbolenze con conseguenze economiche e sociali che si prospettano più problematiche per le famiglie e le imprese meridionali, riaprendo il divario tra Nord e Sud.

Nel Rapporto di quest’anno sono centrali i temi del sociale, del lavoro e del «gelo» demografico: i divari regionali nelle condizioni di accesso ai diritti di cittadinanza divenuti «insopportabili», con particolare attenzione a quelli, in crescita, nella filiera dell’istruzione; la questione della qualità del lavoro, e quella delle basse retribuzioni, i divari di genere e tra generazioni; lo spopolamento del Sud e le sue conseguenze di lungo periodo per l’economia e la società. Una parte del Rapporto è poi dedicata all’analisi del tessuto industriale del Sud, alle sue minori capacità di ammodernamento tecnologico, che sollecita la necessità di una rinnovata politica industriale ed energetica di accompagnamento al riposizionamento strategico delle imprese meridionali nelle catene del valore, lungo le nuove traiettorie dello sviluppo, green e digitale. Tutte questioni legate a doppio filo alle aspettative di rilancio degli investimenti pubblici e privati associate al PR. La priorità accordata dalla «nuova» Europa alla coesione economica, sociale e territoriale, accolta nel PNRR, dovrà tradursi in un’effettiva capacità di rispettare le finalità di riequilibrio territoriale superando le criticità fin qui incontrate. Un’occasione, probabilmente irripetibile, per una «ricostruzione» nazionale fondata sugli obiettivi complementari della crescita e della riduzione delle disuguaglianze, riequilibrando le condizioni di accesso ai diritti di cittadinanza e ricomponendo la divaricazione quali-quantitativa tra sistemi produttivi regionali. Obiettivi ambiziosi che dovrebbero investire il complesso delle politiche pubbliche, gestendo opportunamente la coesistenza tra PNRR e politica di coesione europea e nazionale risolvendo lo storico «conflitto» tra politica ordinaria e aggiuntiva.

L’indice del Rapporto SVIMEZ

Rapporto SVIMEZ in versione ridotta diviso per parti

Materiali della Presentazione del Rapporto SVIMEZ 2022

Le slides del Direttore SVIMEZ Luca Bianchi

Il comunicato

Il programma

La Presentazione del Rapporto SVIMEZ 2022 – L’economia e la società del Mezzogiorno può essere rivista sul canale Youtube della SVIMEZ (clicca qui per rivedere la presentazione).

Sito Svimez

————————————

Inventario Biblioteca 13994

————————————

Rapporto Svimez 2020

Rapporto Svimez 2019

Rapporto Svimez 2018

Rapporto Svimez 2017

Rapporto Svimez 2016

(Fonte: sito Biblioteca Agenzia per la Coesione territoriale)


Eventi Correlati

28 Novembre 2022 - 28 Novembre 2022
Roma
Eventi
Rapporto SVIMEZ 2022. L’economia e la società del Mezzogiorno
22 Novembre 2022 - 24 Novembre 2022
Bergamo
Eventi
Assemblea Annuale ANCI: la voce del Paese
16 Novembre 2022 - 18 Novembre 2022
Evora (Portogallo)
Eventi
16- 18 novembre: III meeting della rete INFORM EU. La comunicazione strategica dei fondi e...
10 Ottobre 2022 - 13 Ottobre 2022
Europa
Eventi
Settimana europea delle regioni e delle città
4 Ottobre 2022 - 20 Ottobre 2022
Online
Eventi
Festival dello Sviluppo Sostenibile
26 Settembre 2022 - 28 Settembre 2022
Europa
Eventi
26 Settembre Giornata europea delle lingue. Un’occasione di dialogo e ascolto.