Filtri

La nuova politica di coesione 2021-2027

23 Luglio 2020-
Dossier

L’articolo 174 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea (TFUE) sancisce che, per rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale al suo interno, l’Unione deve mirare a ridurre il divario tra i livelli di sviluppo delle varie regioni e il ritardo delle regioni meno favorite o insulari, e che un’attenzione particolare deve essere rivolta alle zone rurali, alle zone interessate da transizione industriale e alle regioni che presentano gravi e permanenti svantaggi naturali o demografici.

Per il prossimo bilancio a lungo termine dell’UE (2021-2027) la Commissione propone di rendere moderna la politica di coesione, vale a dire la principale politica di investimenti dell’UE e una delle sue più concrete espressioni di solidarietà.