Filtri

L'Agenzia per la coesione territoriale

L’Agenzia per la coesione territoriale per assicurare le finalità dell’art.119 comma 5 della Costituzione promuove lo sviluppo economico e sociale dei territori rafforzando l’azione di programmazione, coordinamento, sorveglianza e sostegno della politica di coesione, vigilando e accompagnando l’attuazione dei programmi e la realizzazione dei progetti, facilitando la cooperazione delle istituzioni e le partnership strategiche tra i soggetti coinvolti al fine di eliminare il divario territoriale all’interno del Paese.

Il Ministro per il Sud e la coesione territoriale

Al Ministro per il Sud e la coesione territoriale e' delegato l'esercizio delle funzioni di coordinamento, indirizzo, promozione d'iniziative, anche normative, vigilanza e verifica, relativamente alla materia delle politiche per la coesione territoriale e per gli interventi finalizzati allo sviluppo del Mezzogiorno.

Risorse, parole e numeri

Le risorse delle politiche di coesione 2014-2020

Ammontano a oltre 144 miliardi di euro le risorse investite in Italia durante la programmazione 2014-2020, di cui 46,4 miliardi di risorse comunitarie e oltre 98 miliardi di risorse nazionali.

Le parole della coesione

"Le parole della coesione" è la rubrica dell'Agenzia dedicata alla semplificazione del linguaggio delle politiche di coesione.

I numeri della coesione

"I numeri della coesione" è la rubrica dell'Agenzia dedicata alla descrizione dei dati e degli indicatori relativi allo stato di avanzamento delle politiche di coesione (Dati in aggiornamento)

Opportunità e bandi

Opportunità e bandi

In questa sezione sono disponibili i bandi, le call e le opportunità offerte dall'Agenzia

Programmi Operativi gestiti dall'Agenzia

PON Governance e Capacità Istituzionale

Per una Pubblica Amministrazione più efficiente, efficace e vicina a territori, cittadini e imprese. Il Programma Operativo Nazionale Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 - Fse e Fesr - investe nelle priorità strategiche in materia di rafforzamento e innovazione della PA. Gli interventi finanziati riguardano competenze, modalità organizzative e di offerta dei servizi, strumenti e soluzioni tecnologiche, cooperazione interistituzionale, governance multilivello.

PON Città Metropolitane

Il Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020 (PON Metro) è un programma di interventi per lo sviluppo urbano sostenibile e interessa le 14 Città Metropolitane italiane. Unico nel panorama della programmazione europea, il PON Metro ha una dotazione finanziaria di 892 milioni di euro, con una distribuzione delle risorse che vede circa 90 milioni di euro per ciascuna città del Sud Italia e circa 40 milioni per quelle del Centro Nord.
Scopri i progetti del programma

Strategie e Strumenti della Coesione

Piano per il Sud

E' un progetto pluriennale da oltre 123 miliardi di euro per il rilancio del Mezzogiorno e dell'Italia, pensato per ridurre i divari tra cittadini e territori e riavviare uno sviluppo più forte e durevole

Patti per lo Sviluppo

L’Agenzia è chiamata a contribuire, di concerto con le Amministrazioni regionali e locali, alla realizzazione delle iniziative di investimento del Governo. Con i Patti per lo sviluppo, il Governo, le Regioni e le Città metropolitane si impegnano su alcuni obiettivi prioritari fissando tempi certi di realizzazione.

Aree Interne

La Strategia Nazionale per le Aree Interne è una politica nazionale con una forte valenza locale, che opera per promuovere la ricchezza e la diversità conservata nei luoghi più remoti del Paese, migliorando la qualità dei servizi ai cittadini e stimolando la capacità delle persone che vivono in queste aree di immaginare e realizzare nuovi percorsi per l'innovazione e il cambiamento.

Zone Economiche Speciali

Le Zone Economiche Speciali (ZES) sono state istituite nel 2017 con il “Decreto Mezzogiorno” per dare impulso alla crescita del Sud facilitando l’attività delle imprese attraverso agevolazioni e incentivi

S3 - Smart Specialisation Strategy

La programmazione 2014-2020 della politica di coesione pone al centro degli interventi lo sviluppo economico e sociale dei territori guidato dall’innovazione e gestito attraverso un nuovo modello di governance multilivello e multistakeholder, la strategia di specializzazione intelligente.

Open coesione

OpenCoesione è l'iniziativa di open government sulle politiche di coesione in Italia. Sul portale sono navigabili dati su risorse programmate e spese, localizzazioni, ambiti tematici, soggetti programmatori e attuatori, tempi di realizzazione e pagamenti dei singoli progetti. Tutti possono così valutare come le risorse vengono utilizzate rispetto ai bisogni dei territori.

Conti Pubblici Territoriali

Il Sistema Conti Pubblici Territoriali (CPT) si occupa di misurare e analizzare i flussi finanziari di entrata e di spesa delle amministrazioni pubbliche e di tutti gli enti appartenenti alla componente allargata del settore pubblico (ad esempio, Consorzi, Società partecipate e Fondazioni).

Contratti Istituzionali di Sviluppo

I Contratti Istituzionali di Sviluppo (CIS) sono accordi tra Ministeri, Regioni e soggetti attuatori (Rete Ferroviaria Italiana e ANAS) per l’accelerazione della realizzazione di grandi infrastrutture ferroviarie e autostradali ritenute strategiche per il Paese




Servizi e applicativi

Centro di Documentazione Europea - Biblioteca

Il Centro di Documentazione Europea opera, in armonia con la missione dell’Agenzia stessa, al fine di fornire un Servizio di informazione, documentazione e di contatto con le Reti informative dell’Unione Europea e Centri di Documentazione in Italia e in Europa.

Mosaico (accesso riservato)

La piattaforma di collaborazione online dell'Agenzia. All'interno di questo spazio virtuale sono disponibili sezioni e strumenti utili allo scambio di informazioni e alla costruzione di processi di condivisione e collaborazione.

Visto

VISTO è uno strumento che fornisce la Visualizzazione Interattiva della Stima dei Tempi delle Opere pubbliche. A partire dai dati di monitoraggio degli interventi VISTO calcola in tempo reale un intervallo per la durata delle principali fasi attuative di un'opera pubblica in funzione delle sue principali caratteristiche: costo, settore, localizzazione. Vai al dossier I tempi delle opere pubbliche