Progetto Operativo di Assistenza tecnica del Dipartimento per gli affari regionali, il turismo e lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Che cos'è. Il Progetto Operativo "Assistenza tecnica per lo Sviluppo turistico delle Regioni Convergenza" a titolarità del Dipartimento per gli affari regionali, il turismo e lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri (POAT TURISMO) intende fornire un supporto tecnico per la programmazione e attuazione degli interventi, mettendo a disposizione delle Regioni Convergenza un quadro conoscitivo completo del contesto turistico per concorrere all'individuazione di modelli innovativi di sviluppo turistico integrati nell'ambito della programmazione 2007-2013.

Attività. Le finalità del POAT TURISMO sono dirette a contribuire e accrescere le capacità di individuazione e perseguimento di adeguate policye strategie di sviluppo per il settore turistico, a sostenere lo sviluppo di forme di coordinamento e cooperazione fra i diversi attori coinvolti e a supportare il rafforzamento della capacità competitiva del settore turistico nazionale.
 
Le principali attività sono in corso di esecuzione e riguardano, tra l'altro, studi settoriali sul monitoraggio dei flussi turistici, sviluppo di strumenti finalizzati alla georeferenziazione integrata dell'offerta culturale e turistica del territorio (GIS), sviluppo di modelli innovativi di gestione economica dell'offerta turistico culturale regionale, definizione delle griglie di valutazione per i Sistemi Turistici Locali, oltre a specifiche analisi di confronto con le realtà nazionali ed europee più competitive al fine di individuare best practices e analisi comparate per l'attivazione di politiche di incentivazione e di sostegno alle imprese turistiche.
 
Stato di avanzamento. Il POAT TURISMO è stato approvato a febbraio 2010 con una dotazione finanziaria di 4,4 milioni di euro. Le modifiche istituzionali che hanno interessato il Dipartimento hanno tuttavia inciso sulle attività progettuali, rallentandone l'attuazione. Con la decisione di proroga del Progetto la nuova scadenza per la conclusione degli interventi è stata fissata a giugno 2015.
 
Una positiva ricaduta sulle realtà territoriali si è generata con la realizzazione dello strumento di lettura territoriale integrata REGISTRO (Rilevazione, Elaborazione, Georeferenziazione, Informazioni, Settore Turistico Regioni Obiettivo Convergenza), finalizzato a ottenere, con l'ausilio di un data-base che ha consentito di mettere a sistema i dati relativi ai finanziamenti erogati, la mappatura integrata dell'offerta turistica culturale regionale.
 
Sforzi notevoli sono stati compiuti, e sono in corso, nei diversi contesti regionali allo scopo di realizzare studi territoriali specifici, quali Piani strategici di marketing turistico, Piani regionali per lo sviluppo turistico sostenibile, Piani regionali per musei, aree e parchi archeologici, per edifici storici e di pregio architettonico, per aree e strutture di archeologia industriale.

Per informazioni e documentazione sul POAT www.poat-turismo.it