Progetto Operativo di Assistenza Tecnica del Ministero dello Sviluppo Economico - Direzione Generale per le politiche di internazionalizzazione e la promozione degli scambi

Che cos'è. La Direzione Generale per le politiche di internazionalizzazione e la promozione degli scambi del Ministero dello Sviluppo Economico è titolare del Progetto Operativo di Assistenza Tecnica "Servizi Organizzazione Centro Regioni in Assistenza Tecnica" (POAT S.O.C.R.A.TE.).

Il Progetto è finalizzato a elevare il livello dei servizi offerti dalle strutture delle Regioni Convergenza in materia di internazionalizzazione dei sistemi economico-produttivi, attraverso la realizzazione di forme efficaci di coordinamento tra l'Amministrazione centrale e quelle regionali.

Attività. La strategia di intervento è incentrata su tre obiettivi specifici, volti a:
  1. migliorare la capacità di networking delle Amministrazioni regionali sia verso gli operatori pubblici locali e nazionali che verso quelli privati
  2. sviluppare progetti tesi a incrementare la competitività dei sistemi locali produttivi
  3. potenziare e adeguare la gamma dei servizi offerti dalle strutture regionali preposte all'internazionalizzazione, in accordo con le esigenze del territorio.
La declinazione degli obiettivi in attività operative mira a sostenere i sistemi economicoproduttivi regionali nell'implementazione dei percorsi di internazionalizzazione e di attrazione degli investimenti.
 
Nel primo caso le attività sono dirette a migliorare i servizi in favore delle imprese che intendono posizionarsi sui mercati esteri, sviluppare capacità progettuali per filiere o cluster di imprese in specifici settori (es. ricerca e innovazione tecnologica, etc.) e promuovere all'estero le specificità regionali attraverso il potenziamento degli Sportelli Regionali per l'Internazionalizzazione (SPRINT). Il rafforzamento delle azioni di attrazione degli investimenti, nel secondo caso, è finalizzato a individuare e promuovere all'estero opportunità di investimento specifiche sui territori regionali, e fornire assistenza specifica alle imprese interessate lungo tutte le fasi del processo di investimento.
 
Stato di avanzamento. Il POAT S.O.C.R.A.TE ha risentito del complesso processo di riorganizzazione del Ministero dello Sviluppo Economico che non ha consentito la chiusura delle attività progettuali entro i tempi inizialmente previsti (ottobre 2011). È stata, pertanto, disposta una proroga fino alla fine del 2014.
 
La realizzazione di studi finalizzati a "valorizzare" le iniziative di internazionalizzazione espresse dai diversi territori regionali, verso determinate aree estere strategiche, ha consentito di mettere "a sistema" le varie iniziative di internazionalizzazione intraprese dalle singole Regioni.