Progetto Operativo di Assistenza Tecnica del Dipartimento per gli Affari Giuridici e Legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri

 
Che cos'è. Il Progetto Operativo di Assistenza Tecnica del Dipartimento per gli Affari Giuridici e Legislativi (POAT DAGL) della Presidenza del Consiglio dei Ministri punta a rafforzare la capacità di normazione (better regulation) delle Amministrazioni regionali dell'Obiettivo Convergenza. La diffusione e implementazione di specifiche tecniche e strumenti di better regulation - quali l'Analisi Tecnico Normativa (ATN), l'Analisi di Impatto della Regolamentazione (AIR) e la Valutazione di Impatto della Regolamentazione (VIR) - rappresentano infatti uno strumento chiave per il miglioramento dell'attuazione delle politiche pubbliche per lo sviluppo.
 
Attività. L'obiettivo generale del POAT si concretizza attraverso due specifiche linee di intervento:
  • Linea A) attività trasversali, dirette a migliorare il coordinamento tra Amministrazioni centrali e Regioni Convergenza nel processo di condivisione dei modelli, delle metodologie, delle tecniche di analisi e valutazione e dei connessi cambiamenti organizzativi. Lo scambio di esperienze e buone prassi, la realizzazione della piattaforma on-line e del sistema di banche-dati rappresentano ulteriori strumenti di indirizzo metodologico ed operativo finalizzati alla creazione di una stabile rete di relazioni fra gli attori coinvolti
  • Linea B) attività regionali, di supporto alle specifiche necessità delle Regioni Convergenza accompagnando le strutture organizzative nell'implementazione dei processi di normazione orientati alla qualità, trasparenza ed efficacia e favorendo la realizzazione di sperimentazioni/azioni pilota.
Stato di avanzamento. Concluso. Il progetto è partito alla fine del 2010 per un valore finanziario di 4,3 milioni di euro. Le attività, inizialmente previste fino al 2012, sono state prorogate fino ad agosto 2013. Il POAT prosegue con un secondo ciclo di attività previste fino al 2014 (vedi scheda POAT DAGL II ciclo) per il consolidamento delle capacità di normazione delle Regioni Convergenza coerentemente con i nuovi obiettivi e le condizionalità ex ante della programmazione 2014-2020.
 
La costituzione del Gruppo di Lavoro Tecnico in materia di AIR/VIR attivato nell'ambito della Conferenza Unificata rappresenta uno dei principali traguardi raggiunti dal POAT DAGL consentendo ai Gruppi di Lavoro Regionali di avviare un percorso di collaborazione sul tema della qualità della normazione e contribuendo concretamente ad una articolata dialettica tra le strutture di Giunta e Consiglio, nonché tra Amministrazioni regionali e Amministrazioni centrali.
 
Per informazioni e documentazione sul POAT DAGL: www.qualitanormazione.gov.it