Piano di comunicazione

 
La comunicazione è uno strumento di supporto indispensabile per l'attuazione della politica di coesione e per accrescere i livelli di democrazia, trasparenza ed efficacia all'interno dell'Europa.
I Piani di comunicazione sono gli strumenti attraverso i quali le azioni di comunicazione pensate per i diversi Programmi Operativi vengono programmate e definite in una serie di attività specifiche che consentono di far emergere e conoscere ciò che si fa, dove e quali sono i risultati raggiunti.Il Piano di comunicazione del PON Governance e Assistenza Tecnica (FESR) 2007-2013, approvato dalla Commissione il 4 aprile 2008, si pone quattro obiettivi strategici fra loro strettamente correlati:
 
  • contribuire al successo del PON attraverso un appropriato uso di strumenti di comunicazione;
  • assicurare un adeguato livello di trasparenza delle attività, dei processi, dei risultati per accrescere la partecipazione e il controllo di cittadini e stakeholders;
  • far conoscere ai cittadini i benefici attesi e i risultati del PON, rendendoli consapevoli del ruolo dell'Unione europea e del valore aggiunto delle politiche comunitarie per lo sviluppo innovativo e sostenibile del territorio e della società;
  • armonizzare gli interventi di comunicazione attraverso l'uso di un'immagine integrata ed omogenea, anche tramite il supporto alle Autorità di Gestione delle Regioni Obiettivo Convergenza.
Nel definire il Piano si è tenuto conto delle peculiarità proprie di un programma di assistenza tecnica, quale il PON Governance e AT, che è allo stesso tempo uno strumento di accompagnamento al complesso della programmazione unitaria 2007-2013, nonché di supporto tecnico alle strutture amministrative delle quattro regioni dell'Obiettivo Convergenza. L'Unione Europea disciplina le norme in materia di informazione e pubblicità per il periodo 2007-2013 e sancisce la rilevanza strategica della comunicazione nell'azione dei Fondi (cfr. art. 2, comma 1 e 2 del Regolamento (CE) n. 1828/2006).
Per il rispetto delle disposizioni comunitarie e con l'obiettivo di un'immagine coordinata dei prodotti di informazione e pubblicità realizzati nell'ambito del PON Governance, l'AdG ha predisposto un documento contenente le linee guida sulle azioni di informazione e pubblicità per i Beneficiari (pdf, 214 Kb) (novembre 2012)
 
 Le indicazioni contenute nel documento restano valide anche a seguito dell'istituzione dell'Agenzia per la Coesione Territoriale (ex art. 10 legge 125/2013), comportando la sostituzione dei loghi istituzionali espressione della titolarità del Programma Operativo con l'emblema dell'Agenzia.