Sorveglianza

Nell'ambito dell'attuazione di un Programma, la procedura di sorveglianza svolge la funzione di accertare l'efficacia e la qualità dell'attuazione del Programma stesso. Per il PON Governance e Assistenza Tecnica 2007-2013, così come per gli altri Programmi Operativi, il Comitato di Sorveglianza è stato istituito con atto formale nei tre mesi successivi alla data di notifica della decisione di approvazione del Programma, in conformità dell'art. 63 del Reg. (CE) n. 1083/2006.

I componenti

Il Comitato di Sorveglianza del PON è presieduto dal Direttore Generale pro-tempore della Direzione Generale per la Politica Regionale Unitaria Comunitaria e, in sua assenza, dall'AdG del PON. Sono membri del Comitato di Sorveglianza:

  • l'AdG, nonché altri rappresentanti dell'Amministrazione centrale titolare
  • un rappresentante designato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica
  • un rappresentante designato dal Ministero dell'Economia e delle Finanze – I.G.R.U.E.
  • un rappresentante designato da ciascuna delle Autorità di Gestione dei POR Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia)
  • il Responsabile della Comunicazione del PON
  • un rappresentante designato dall'ISTAT
  • un rappresentante designato dall'Unità Conti Pubblici Territoriali
  • un rappresentante designato dal Ministero delle Sviluppo Economico - DPS - UVAL
  • un rappresentante designato dal Ministero dello Sviluppo Economico - DPS - UVER
  • un rappresentante designato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
  • un rappresentante designato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento dei Diritti e delle Pari Opportunità
  • un rappresentante designato dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale
  • un rappresentante per ciascuna Amministrazione titolare di interventi all'interno del PON, qualora la rappresentanza non sia garantita ad altro titolo
  • le componenti del partenariato istituzionale e le autonomie funzionali
  • a titolo consultivo, i rappresentanti del partenariato economico e sociale e del terzo settore nel rispetto di quanto previsto dall'art. 11 del Reg. CE 1083/2006 in materia
  • su propria iniziativa, o a richiesta del CdS, un rappresentante della Commissione europea partecipa ai lavori del Comitato a titolo consultivo.
     

Le riunioni del Comitato di Sorveglianza

La prima riunione del Comitato di Sorveglianza del PON Governance e AT si è tenuta il 19 febbraio 2008 (Ordine del Giorno - sessione antimeridiana). Il Comitato ha approvato un regolamento interno che disciplina le modalità di assolvimento dei compiti affidatigli.

Il Comitato del PON Governance e Assistenza Tecnica 2007-2013 è incaricato anche delle attività di sorveglianza relative al periodo di programmazione 2000-2006 (PON ATAS 2000-2006), a cui è stata dedicata la sessione pomeridiana della riunione del 19 febbraio 2008 (Ordine del Giorno - sessione pomeridiana).

Successive riunioni del Comitato di Sorveglianza del PON Governance e Assistenza Tecnica 2007-2013: 

Per informazioni sulle attività di sorveglianza relative al PON Governance e Assistenza Tecnica 2007-2013 scrivere a: segreteria.cds.pongat@agenziacoesione.gov.it