Area Progetti e Strumenti

 
Direttore di Area: Alberto Versace
 
12-Pictograma-telefono106 96517883
Fax  06 96517866
 
L''Area si articola in sette uffici di livello dirigenziale non generale le cui funzioni sono inclusive di quelle declinate per l'Area di appartenenza. Di seguito l’elenco degli uffici con evidenziate le principali competenze distintive di ciascuno all’interno dell’Area di riferimento.
 

Ufficio 1. Sviluppo sostenibile e crescita intelligente

  • Analisi dei documenti di strategia della politica regionale, in raccordo con gli altri Uffici dell'Agenzia, con specifico riferimento agli Obiettivi Tematici 1, 2, 3 dell’Accordo di Partenariato in attuazione della politica di coesione per il periodo 2014-2020;
  • attività di coordinamento, nelle tematiche di competenza, nell’attuazione dei contenuti della Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente e facilitazione del processo di convergenza tra la stessa e le specificità delle Strategie di Specializzazione Intelligente regionali;
  • promozione, per quanto riguarda gli Obiettivi Tematici di competenza, dell’integrazione dei programmi/progetti di sviluppo caratterizzati da elevata strategicità e sostenibilità all’interno delle catene europee ed internazionali del valore;
  • collaborazione con i competenti Uffici dell’Area Programmi e Procedure nelle attività di riprogrammazione e sorveglianza dei programmi nazionali, regionali e interregionali, con particolare riferimento alle tematiche di competenza, anche in affiancamento specialistico settoriale alle relative task force territoriali attivate;
  • supporto, dal punto di vista tecnico, all’attività di progettazione anche al fine di favorire la progettazione di sistema, ovvero per filiera, transettoriale, per territorio, sia esso interregionale, nazionale o internazionale;
  • raccolta strutturata ed realizzazione di studi, analisi e ricerche finalizzate al supporto alle amministrazioni nazionali e locali;
  • supporto nelle relazioni istituzionali e negoziali con la Commissione Europea e con il partenariato istituzionale e socio economico nel corso dell’attuazione dei programmi;
  • analisi e valutazione dei contenuti dei programmi nazionali, interregionali, regionali e dei progetti speciali e proposte per il miglioramento dei processi di programmazione e gestione degli interventi.
 
Dirigente ad interim: Giorgio Martini
 
12-Pictograma-telefono1 06 96517723
 
Curriculum vitae
 
 

Ufficio 2. Infrastrutture e Ambiente

  • Analisi dei documenti di strategia della politica regionale, in raccordo con gli altri Uffici dell'Agenzia, con specifico riferimento agli Obiettivi Tematici 4, 5, 6, 7 dell'Accordo di Partenariato  in attuazione della politica di coesione per il periodo 2014-2020;
  • attività di coordinamento, nelle tematiche di competenza, nell’attuazione dei contenuti previsti dall’Accordo di Partenariato favorendo nel processo di attuazione la diffusione sui territori;
  • promozione, per quanto riguarda gli Obiettivi Tematici di competenza, dell’integrazione dei programmi/progetti di sviluppo caratterizzati da elevata strategicità e sostenibilità all’interno delle catene europee ed internazionali del valore;
  • collaborazione con i competenti Uffici dell’Area Programmi e Procedure nelle attività di riprogrammazione e sorveglianza dei programmi nazionali, regionali e interregionali, con particolare riferimento alle tematiche di competenza, anche in affiancamento specialistico settoriale alle relative task force territoriali attivate;
  • supporto, dal punto di vista tecnico, all’attività di progettazione anche al fine di favorire la progettazione di sistema, ovvero per filiera, transettoriale, per territorio, sia esso interregionale, nazionale o internazionale;
  • raccolta strutturata ed effettuazione di studi, analisi e ricerche finalizzate al supporto alle amministrazioni nazionali e locali;
  • supporto nelle relazioni istituzionali e negoziali con la Commissione Europea e con il partenariato istituzionale e socio economico nel corso dell’attuazione dei programmi;
  • analisi e valutazione dei contenuti dei programmi nazionali, interregionali, regionali e dei progetti speciali e proposte per il miglioramento dei processi di programmazione e gestione degli interventi.
Dirigente:Aglaia Murgia
 
12-Pictograma-telefono1 0696517925
 
Curriculum vitae
 

Ufficio 3. Lavoro, istruzione e inclusione sociale

  • Analisi dei documenti di strategia della politica regionale, in raccordo con gli altri Uffici dell'Agenzia, con specifico riferimento agli Obiettivi Tematici 8, 9 e 10 dell'Accordo di Partenariato  in attuazione della politica di coesione per il periodo 2014-2020;
  • attività di coordinamento, nelle tematiche di competenza, nell’attuazione dei contenuti previsti dall’Accordo di Partenariato favorendo nel processo di attuazione la diffusione sui territori;
  • promozione, per quanto riguarda gli Obiettivi Tematici di competenza, dell’integrazione dei programmi/progetti di sviluppo caratterizzati da elevata strategicità e sostenibilità all’interno delle catene europee ed internazionali del valore;
  • collaborazione con i competenti Uffici dell’Area Programmi e Procedure nelle attività di riprogrammazione e sorveglianza dei programmi nazionali, regionali e interregionali, con particolare riferimento alle tematiche di competenza, anche in affiancamento specialistico settoriale alle relative task force territoriali attivate;
  • supporto all’attività di progettazione e programmazione a livello di sistema, per favorire lo sviluppo di figure professionali maggiormente orientate alle nuove e diverse esigenze del mercato del lavoro;
  • raccolta strutturata ed effettuazione di studi, analisi e ricerche finalizzate al supporto alle amministrazioni nazionali e locali;
  • supporto nelle relazioni istituzionali e negoziali con la Commissione Europea e con il partenariato istituzionale e socio economico nel corso dell’attuazione dei programmi;
  • analisi e valutazione dei contenuti dei programmi nazionali, interregionali, regionali e dei progetti speciali e proposte per il miglioramento dei processi di programmazione e gestione degli interventi.
Dirigente:vacante
:
 

Ufficio 4. Normativa, Aiuti di Stato e Appalti Pubblici

  • Monitoraggio e analisi di norme comunitarie, nazionali e regionali, nell’ambito delle politiche di coesione, con particolare riferimento alla materia degli aiuti di Stato, servizi di interesse economico generale, appalti pubblici e concessioni;
  • adempimenti procedurali in materia di Aiuti di Stato, secondo la vigente normativa comunitaria, comprese le notifiche ai sensi dell’art. 108 par. 3 del TFUE e le comunicazioni degli aiuti in esenzione ;
  • promozione, analisi e trattazione, con altre competenti istituzioni comunitarie e nazionali, e supporto tecnico-giuridico all'Agenzia, alle Amministrazioni centrali, regionali e locali, agli Enti pubblici, anche in affiancamento specialistico settoriale alle relative task force territoriali attivate degli aspetti di rilevanza normativa nell’ambito delle politiche di coesione, con particolare riferimento alla materia degli aiuti di Stato, servizi di interesse economico generale, appalti pubblici e concessioni e dei relativi atti di recepimento nell'ordinamento nazionale;
  • gestione del contenzioso nazionale, comunitario ed internazionale supportando l’Avvocatura dello Stato attraverso la predisposizione dei necessari atti istruttori nonché delle eventuali transazioni giudiziali e stragiudiziali in materia di politiche di coesione;
  • trattazione delle interrogazioni parlamentari in materia di politiche di coesione;
  • predisposizione delle istruttorie al fine di consentire l’esecuzione delle determinazioni adottate ai sensi degli articoli 3 e 6, comma 6, del decreto legislativo n. 88 del 2011.
 
Dirigente: Angela D'Alonzo
 
12-Pictograma-telefono1 0696517909
 
Curriculum vitae
 

Ufficio 5. Ufficio statistico, strumenti innovativi, ingegneria finanziaria

  • Gestione dei rapporti con il Sistema Statistico Nazionale (SISTAN) e con i Circoli di Qualità e supporto alle attività di aggiornamento del Programma Statistico Nazionale (PSN) da parte del Sistema CPT del NUVEC;
  • promozione e realizzazione della rilevazione, elaborazione, diffusione e archiviazione di dati statistici che interessano l’Agenzia, anche nell’ambito del Programma Statistico Nazionale;
  • analisi e della comunicazione sulle prospettive di sviluppo economico e sociale dei territori, anche come contributo ai processi di riprogrammazione;
  • supporto all’implementazione ed utilizzo degli strumenti di ingegneria finanziaria, garantendo lo stretto raccordo ed il coordinamento con i competenti uffici della Commissione europea e della Banca europea per gli investimenti;
  • studi, analisi e ricerche e definizione di indirizzi ed orientamenti nella materie di competenza in raccordo con gli altri Uffici dell'Agenzia e con specifico riferimento agli strumenti innovativi, ivi compresi quelli destinati allo sviluppo territoriale e locale, agli strumenti finanziari o di ingegneria finanziaria ed alle forme di cooperazione Pubblico privato (PPP) attivati nell'ambito delle politiche di investimento pubblico;
  • supporto agli uffici dell'Agenzia alle attività di riprogrammazione e sorveglianza dei programmi nazionali, regionali e interregionali di competenza degli Uffici dell'Agenzia di sostegno ai Programmi con particolare riferimento alle tematiche di competenza anche in affiancamento specialistico settoriale alle relative task force territoriali attivate;
  • supporto alla progettazione e attuazione di interventi di interesse dell'Agenzia con riferimento alle tematiche di competenza.
Dirigente ad interim :Nicolino Paragona
 
12-Pictograma-telefono1:0696517777
 
 
Curriculum vitae
 

Ufficio 6. Programmi operativi di cooperazione territoriale cofinanziati, attività internazionale, cooperazione bilaterale

  • Supporto all'attuazione di strategie europee macroregionali e di bacino marittimo alla riprogrammazione e sorveglianza nonché il coordinamento per la chiusura dei Programmi operativi di cooperazione transfrontaliera, transnazionale e interregionale cofinanziati dai fondi strutturali;
  • attività di coordinamento della partecipazione italiana ai programmi di cooperazione territoriale cofinanziati dai Fondi strutturali nonché l'esercizio delle funzioni di competenza dell'Agenzia relativamente ai Gruppi Europei di cooperazione territoriale (GECT);
  • promozione, realizzazione e monitoraggio, per le materie di competenza, dei progetti di cooperazione bilaterale nell'ambito della politica comunitaria di prossimità e di pre-adesione e, in generale, di progetti di assistenza tecnica al settore pubblico di Paesi partner dell'UE;
  • gestione degli accordi bilaterali di trasferimento e scambio amministrativo di esperienze e personale con amministrazioni, organismi e banche internazionali a carattere multilaterale e istituti affini, e Paesi partner dell'UE;
  • attività di relazione e comunicazione istituzionale con l'OCSE e con altri organismi internazionali in materia di politiche di sviluppo territoriale, in raccordo con il Dipartimento per le politiche di coesione;
  • analisi delle tendenze economiche territoriali e delle politiche regionali a livello comunitario e internazionale, per assicurare al Dipartimento per le politiche di coesione il supporto per la predisposizione e gestione negoziale della posizione italiana da assumere nei confronti di tali organismi internazionali.
Dirigente: Paolo Galletta
 
12-Pictograma-telefono1 0696517996
 
Curriculum vitae 

Ufficio 7. Promozione di progetti e programmi sperimentali

  • Raccordo delle attività finalizzate a valorizzare e promuovere possibili sinergie con altri strumenti, programmi e progetti di sviluppo non afferenti direttamente le politiche europee di coesione, quali i fondi tematici e i fondi per il rilancio della crescita economica e degli investimenti;
  • accompagnamento all’istruttoria e coordinamento di interventi e progetti nel quadro della strategia nazionale sulle Aree interne;
  • promozione ed attuazione di programmi e progetti sperimentali di sviluppo.
  • attività di promozione di reti tra soggetti pubblici e centri di competenza, anche privati, finalizzate all’individuazione e scambio di buone pratiche per lo sviluppo di progettualità innovativa per la riqualificazione dei territori; la capacity building delle Amministrazioni e il benessere dei cittadini.
Dirigente: Carla Cosentino
 
12-Pictograma-telefono1 06 96517758
 
Curriculum vitae