Open Aree Interne

 

Open Data, riuso dell’informazione e licenza d’uso

È disponibile in formato aperto (open data) l'insieme di dati impiegati dal Comitato Tecnico per le Aree Interne per la diagnosi della situazione sociale, demografica, economica e dei servizi essenziali elle Aree Interne ("Diagnosi aperta").
Tale diagnosi è parte dell'Istruttoria condotta, d'intesa tra Stato e Regioni, per la selezione delle aree-progetto su cui concentrare l'intervento della Strategia Nazionale per le Aree Interne (file PDF, 1 Mb).
Quest'operazione intende valorizzare la natura trasparente sia delle istruttorie sia dei dati, che per la prima volta vengono resi disponibili in forma integrata e in un'unica pagina.
 
Per "dati aperti" si intendono informazioni pubblicate in formato tale che siano:
  • accessibili (soprattutto via internet) senza limitazioni secondo l'identità o lo scopo dell'utente;
  • elaborabili da un'applicazione informatica senza che sia necessaria la disponibilità di uno specifico software;
  • accompagnati da licenze che non pongano restrizioni sull'uso e sul riuso.
Con il termine "riuso" dell'informazione pubblica si intende la possibilità di rielaborare (cioè modificare, combinare e/o trasformare) i dati originariamente raccolti dalla Pubblica Amministrazione per scopi diversi al fine di renderli più utili ed interessanti. Il riuso implica quindi la progettazione di soluzioni basate sull'utilizzo degli Open Data da parte di singoli sviluppatori, aziende, società civile o altre Amministrazioni, capaci di sfruttare il valore del patrimonio informativo pubblico, anche a scopo commerciale.
Un insieme di dati, per essere definito come Open Data, deve essere tecnicamente e legalmente abilitato al riuso. Ciò significa in primo luogo la pubblicazione in un formato aperto, non proprietario e facilmente leggibile dai sistemi informatici. In secondo luogo l'adozione di una licenza che permetta modifiche e adattamenti dei dati per realizzare elaborazioni o applicazioni. I dati resi disponibili nell’ambito della Strategia Aree Interne presentano entrambe queste caratteristiche.
Tutti i dati sono rilasciati con licenza CC BY-SA 3.0 e in formato CSV compresso (leggibile da Excel), quando non altrimenti specificato.

 

Indicatori per la "Diagnosi aperta" delle aree-progetto: indicatori utilizzati durante l'istruttoria

I dati presentati in questa sezione vengono sottoposti a un’attività di revisione periodica. Possono essere pertanto oggetto di modifica.

Base Dati Comunale

Questa sottosezione contiene la base dati relativa agli indicatori disponibili per singolo Comune relativi agli ambiti di interesse della Strategia. Questa base dati è stata utilizzata per selezionare una parte degli indicatori della "diagnosi aperta". Non sono invece disponibili in questa base dati gli indicatori per Comune per i quali la normativa sulla privacy o difficoltà legate all'elaborazione del dato ne hanno consentito la produzione limitatamente alle sole aree-progetto selezionate.