Riduzione degli oneri regolatori, il 21 marzo un webinar #PONGOV dedicato ai progetti del Dipartimento della Funzione Pubblica

Roma, 20 marzo 2017

ciclo_webinar_pongov

 

 

 

 

 

 

 

Quarto appuntamento del ciclo di webinar organizzato dall’Agenzia per la Coesione Territoriale e dal Dipartimento della Funzione Pubblica per presentare strategie e linee di attività dei progetti avviati dal PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020. Martedì 21 marzo saranno presentati i due progetti a titolarità del Dipartimento Funzione Pubblica “Delivery Unit Nazionale” e “Supporto all’operatività della riforma in materia di semplificazione” strumentali all’attuazione dell’obiettivo “Riduzione degli oneri regolatori”. I due progetti sono volti a coordinare e accompagnare il complesso degli interventi per l’attuazione delle misure previste nella riforma amministrativa in materia di semplificazione (SCIA, modulistica, conferenza di servizi, operatività degli sportelli SUAP e SUE) e nell’Agenda per la semplificazione 2015-2017.

VAI AL PROGRAMMA DEL WEBINAR

ISCRIVITI

Si tratta di interventi integrati che mirano a tradurre gli obiettivi strategici della Riforma Madia e dell’Agenda per la semplificazione in azioni di rafforzamento della capacità amministrativa per rendere operativi gli interventi di semplificazione, riduzione dei tempi e dei costi delle procedure relative all’attività d’impresa, standardizzazione e semplificazione di procedure e modulistica. I progetti si rivolgono all’intero territorio nazionale e sono finanziati con risorse a valere sull’Obiettivo Specifico 1.2 – Azione 1.2.1.

Prossimo appuntamento in calendario 
29 marzo 2017 – Progetto “Lavoro Agile”. Realizzazione di un’articolata azione di sistema sul tema della conciliazione vita-lavoro quale questione centrale e strategica che colloca a pieno titolo le politiche di genere, nonché l’accesso e la permanenza delle donne nel mondo del lavoro, nel mainstreaming delle politiche di sviluppo economico. Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità.